BSB: dopo Cadwell Park subito test per Joshua Brookes

Ad Assen con HM Plant Honda insieme al team Ten Kate

2 settembre 2010 - 3:52

A testimoniare quando sia importante vincere quest’anno per il team HM Plant Honda, 48 ore dopo il successo di Gara 2 a Cadwell Park Joshua Brookes e diversi meccanici della squadra di Neil Tuxworth si sono diretti al TT Circuit Van Drenthe di Assen per una giornata di prove. La disponibilità del tracciato è stata consentita dal team Ten Kate del World Superbike, con Brookes impegnato nella messa a punto della CBR 1000RR in vista dello “Showdown” dove insieme a Ryuichi Kiyonari ha buone possibilità di conquistare il titolo.

Purtroppo la pioggia nel mattino non ci ha aiutato“, spiega il pilota australiano. “Nel pomeriggio abbiamo percorso circa 30 giri, abbiamo provato quel che non possiamo verificare nel poco tempo a disposizione nei weekend di gara.

Mi sono sorpreso della reazione della squadra, adesso la nostra Fireblade è davvero competitiva con gli ultimi sviluppi. A Silverstone nel mondiale e a Snetterton non siamo andati molto bene, però a Brands Hatch a parte l’epilogo delle tre gare il nostro livello di competitività era buono, per non parlare di Cadwell Park.

Sono fiducioso per lo “Showdown”, anche con questo test siamo riusciti a trovare quelle conferme che cercavamo. Penso che sei vai forte ad Assen, puoi andar forte comunque“.

Non sono stati comunicati tempi sul giro nè dal team HM Plant Honda, nè tantomeno da Ten Kate presente ai test al gran completo con Max Neukirchner e da Jonathan Rea, un ex di casa HM Plant.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike

Tarran Mackenzie chiude il 2021 del British Superbike in bellezza

Superbike

Tarran Mackenzie è Campione 2021 del British Superbike

Superbike

Mackenzie vince Gara 1 aspettando il gran finale del British Superbike