Irwin

BSB Donington Gara 2: ancora doppietta Honda con gli Irwin

Andrew Irwin batte ancora una volta il fratello Glenn in Gara 2, ma soltanto dopo un sorpasso deciso all'ultima chicance. Doppietta Honda, O'Halloran è 3°.

9 agosto 2020 - 15:32

Uno scoppiettante inizio di stagione del British Superbike. Dopo l’incredibile doppietta di Gara 1, i fratelli Andrew e Glenn Irwin si sono ripetuti anche nella seconda manche sul tracciato National di Donington Park, ma con differenti modalità. In una situazione da “Caino e Abele“, i fratelli da corsa di casa Honda Racing UK se le sono suonate di santa ragione fino alla decisiva staccata della Roberts Chicane che ha premiato nuovamente Andrew di un soffio a scapito di Glenn.

CHE GARA!

In puro-stile BSB, Gara 2 ha offerto un bello show, sorpassi e tanti legittimi pretendenti alla vittoria. Le due nuove e fiammanti Honda CBR 1000RR-R in livrea Stealth sostanzialmente hanno sempre fatto l’andatura con i fratelli Irwin, ma nel gruppone di testa a tratti formato da 10 piloti se ne sono viste di tutti i colori. Da un Jason O’Halloran (McAMS Yamaha) che fino all’ultimo ci ha provato a battere le due Fireblade, fino ad incursioni di Tommy Bridewell (pesa un errore al terz’ultimo giro con una staccata fin troppo ottimistica) e Josh Brookes, quest’ultimo letteralmente scomparso sul più bello dopo esser scattato dalla pole.

SFIDA IN FAMIGLIA

In una sorta di gara ad eliminazione, al 26esimo nonché ultimo giro in programma tre piloti si sono ritrovati in lizza per la vittoria: Andrew e Glenn Irwin più lo stesso O’Halloran. Glenn ha provato a rompere gli indugi presentandosi affiancato al fratello all’uscita della Coppica, fino ad una garibaldina staccata alla Roberts Chicane di Andrew. Glenn suo malgrado è finito fuori traiettoria, con questa manovra decisa che ha premiato per la seconda gara consecutiva Andrew per la festa di casa Honda Racing UK. Con pochi test all’attivo e adattandosi al regolamento del BSB (centralina unica MoTeC senza aiuti elettronici), la nuova CBR 1000RR-R ha messo a segno due doppiette in due gare…

VERSO GARA 3

Nel tardo pomeriggio andrà in scena Gara 3 con tanti piloti chiamati al riscatto. Jason O’Halloran (McAMS Yamaha) ha salvato il salvabile con il terzo posto a precedere un straordinario Kyle Ryde, su Buildbase Suzuki quarto in rimonta beffando Danny Buchan (FS-3 Kawasaki) e Josh Brookes, sesto con la prima Ducati Panigale V4 R, in difficoltà nella seconda parte di gara. Dopo l’errore Tommy Bridewell ha concluso ottavo tra Christian Iddon ed Hector Barbera, mentre Tarran Mackenzie con la seconda R1 2020 McAMS si è assicurato il settimo posto.

Bennetts British Superbike 2020

Donington National, Classifica Gara 2

1- Andrew Irwin – Honda Racing – Honda CBR 1000RR-R – 26 giri

2- Glenn Irwin – Honda Racing – Honda CBR 1000RR-R – + 0.194

3- Jason O’Halloran – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.288

4- Kyle Ryde – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.035

5- Danny Buchan – Massingberd Mundy Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 1.411

6- Josh Brookes – VisionTrack Ducati – Ducati Panigale V4 R – + 3.557

7- Tarran Mackenzie – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 3.817

8- Christian Iddon – VisionTrack Ducati – Ducati Panigale V4 R – + 4.156

9- Tommy Bridewell – Oxford Products Racing – Ducati Panigale V4 R – + 5.437

10- Hector Barbera – Rich Energy OMG Racing – BMW S1000RR – + 5.757

11- Ryan Vickers – RAF Regular and Reserves Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 9.094

12- Bradley Ray – Synetiq BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 9.330

13- Lee Jackson – Massingberd Mundy Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 9.545

14- Alex Olsen – Global Robots BMW – BMW S1000RR – + 16.310

15- Jack Kennedy – Santander Salt TAG Racing – Yamaha YZF R1 – + 17.170

16- Joe Francis – Lloyd & Jones Bowker Motorrad – BMW S1000RR – + 21.865

17- Luke Mossey – Rich Energy OMG Racing – BMW S1000RR – + 34.943

18- Peter Hickman – Global Robots BMW – BMW S1000RR – + 38.251

19- Gino Rea – Bike Devil – Kawasaki ZX-10RR – + 41.272

20- Storm Stacey – GR MotoSport – Kawasaki ZX-10RR – + 41.289

21- Graeme Irwin – Team 64 Motorsport MET Healthcare – Kawasaki ZX-10RR – + 44.969

22- Taylor Mackenzie – Synetiq BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 45.726

23- Bjorn Estment – NP Motorcycles/Lextek – BMW S1000RR – + 49.106

24- Brian McCormack – The Roadhouse Macau Racing by ON-1 – BMW S1000RR – a 1 giro

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Rory Skinner

Rory Skinner e Lee Jackson con FS-3 Kawasaki per il 2021

Bradley Ray

Bradley Ray con Rich Energy OMG Racing BMW per il BSB 2021

Tommy Bridewell

Tommy Bridewell rinnova con Moto Rapido Ducati per il BSB 2021