Donington GP

BSB Donington GP Gara 1: Glenn sbaglia, Andrew Irwin festeggia

Glenn Irwin sbaglia e paga al primo giro di Gara 1 del BSB a Donington GP: il fratelli Andrew torna alla vittoria, Christian Iddon 2° nuovo leader.

4 ottobre 2020 - 13:14

L’intenso e piovoso Race Day del BSB sul tracciato di Donington GP si apre con un clamoroso colpo di scena. Nella prima di tre gare in programma, Glenn Irwin sbaglia-e-paga con una caduta al primo giro nel tentativo di abbozzare un tentativo di fuga spalancando non soltanto le porte al successo del fratello Andrew, ma ad una rivoluzione in campionato. Il 30enne di Carrickfergus perde infatti la leadership della generale a favore di Christian Iddon, secondo in gara e nuovo capo-classifica con 2 lunghezze di margine su Josh Brookes (3°), 8 a scapito dello stesso Irwin e di Jason O’Halloran, naufragato in quattordicesima posizione sul traguardo.

SENTIMENTI CONTRAPPOSTI PER GLI IRWIN

Di fatto in questa Gara 1 la famiglia Irwin ha vissuto sensazioni, sentimenti contrastanti e contrapposti. Da una parte la felicità per il ritorno alla vittoria di Andrew Irwin, al terzo hurrà stagionale (quarto in carriera), mettendo in mostra tutti i suoi aspetti positivi. Nessun errore, gestione della corsa dove si è praticamente sempre trovato in testa e, soprattutto, degli pneumatici. Con l’asfalto che andava man mano asciugandosi, il portacolori Honda ha preservato le rain, trovando persino nel finale lo spunto per distanziare la coppia VisionTrack PBM Ducati con Iddon e Brookes a braccetto in seconda e terza posizione. D’altro canto la famiglia Irwin si dispera per il primo errore di Glenn, caduto alla Goddards alla conclusione del primo giro quando si ritrovava in testa davanti proprio ad Andrew, con tutti i presupposti per scappar via.

CAMPIONATO APERTISSIMO

Con ancora 2 gare da disputarsi oggi e 5 in questo rush finale della stagione, Christian Iddon da ragioniere con il secondo posto si è preso la testa della classifica, ma con Brookes (-2) e la coppia formata da O’Halloran e Irwin a soli 8 punticini. Sarà un finale travolgente del BSB 2020, così come di una giornata a Donington GP che propone altre due manche con tanti attesi protagonisti. Tarran Mackenzie ha infatti concluso quarto davanti a Ryan Vickers e Gino Rea, sesto in rimonta azzardando la scelta delle intermedie. Niente da fare invece per Danny Buchan, nono dopo una grintosa partenza, così come due novità del weekend: Ian Hutchinson è 18°, Markus Reiterberger al debutto addirittura 21° scoprendo cosa significa correre senza aiuti elettronici in condizioni di scarsa aderenza.

Bennetts British Superbike 2020

Donington Park GP, Classifica Gara 1

1- Andrew Irwin – Honda Racing – Honda CBR 1000RR-R – 15 giri in 24’58.136

2- Christian Iddon – VisionTrack Ducati – Ducati Panigale V4 R – + 1.824

3- Josh Brookes – VisionTrack Ducati – Ducati Panigale V4 R – + 2.508

4- Tarran Mackenzie – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 8.048

5- Ryan Vickers – RAF Regular and Reserves Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 10.776

6- Gino Rea – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 12.297

7- Jack Kennedy – RAF Regular and Reserves Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 12.387

8- Kyle Ryde – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 13.841

9- Danny Buchan – Rapid Fulfillment FS-3 Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 17.938

10- Lee Jackson – Rapid Fulfillment FS-3 Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 25.058

11- Luke Mossey – Rich Energy OMG Racing – BMW S1000RR – + 25.608

12- Peter Hickman – Global Robots BMW – BMW S1000RR – + 27.339

13- Keith Farmer – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 27.801

14- Jason O’Halloran – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 28.222

15- Tommy Bridewell – Oxford Products Racing – Ducati Panigale V4 R – + 38.199

16- Graeme Irwin – Team 64 Motorsport MET Healthcare – Kawasaki ZX-10RR – + 41.714

17- Joe Francis – Lloyd & Jones Bowker Motorrad – BMW S1000RR – + 47.764

18- Ian Hutchinson – Synetiq BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 49.254

19- Storm Stacey – GR MotoSport – Kawasaki ZX-10RR – + 50.336

20- Taylor Mackenzie – Synetiq BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 50.393

21- Markus Reiterberger – Global Robots BMW – BMW S1000RR – + 1’10.101

22- Hector Barbera – Rich Energy OMG Racing – BMW S1000RR – + 1’10.612

23- Bjorn Estment – NP Motorcycles/Lextek – BMW S1000RR – a 1 giro

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Brands Hatch

BSB Brands Hatch questa sera su Sky Sport MotoGP HD

Josh Brookes

BSB Brands Hatch Gara 3: Josh Brookes Campione 2020 con Ducati

Brands Hatch

BSB Brands Hatch Gara 2: Josh Brookes vince, titolo ancora in palio