Donington

BSB a Donington verso il rush finale: in 4 per il titolo

Il BSB British Superbike sul tracciato Grand Prix di Donington Park affronta il penultimo appuntamento stagionale con 4 piloti in corsa per il titolo 2020.

1 ottobre 2020 - 10:10

Una stagione intensa, compressa, emozionante. Non da meno, aperta ad ogni genere di pronostico. Il BSB British Superbike questo fine settimana ritorna in azione a Donington Park, questa volta sul tracciato completo “Grand Prix” ed in qualità di penultimo appuntamento stagionale, con tutte le incertezze del caso inerenti la lotta al titolo 2020. Superato il rocambolesco quarto atto vissuto ad Oulton Park sono addirittura quattro i legittimi pretendenti alla vittoria finale. In rigoroso ordine di classifica Glenn Irwin, Jason O’Halloran, Josh Brookes e Christian Iddon, poker d’assi racchiuso in soli 12 punti.

SHOW ENTUSIASMANTE

Questo confronto-a-quattro inevitabilmente rappresenta la principale tematica d’interesse del fine settimana, con il più competitivo campionato nazionale Superbike del pianeta che, in questa pazza stagione 2020, ha nuovamente riaffermato la propria essenza. Equilibrio di massima con 8 differenti vincitori nelle 12 gare finora disputate, un’alternanza ai vertici con tutte (o quasi) le case costruttrici impegnate in lizza per la vittoria. Un bello show che ha generato gare dall’elevato tasso di spettacolarità, con la convinzione che le 3 in programma tra sabato 3 e domenica 4 ottobre saranno altrettanto entusiasmanti.

LOTTA PER IL TITOLO

Con 150 punti ancora da assegnare tra Donington e la finalissima di Brands Hatch, nel BSB 2020 tutto può ancora succedere. Ne sa qualcosa Glenn Irwin, presentatosi due settimane or sono ad Oulton Park con un buon tesoretto di punti da amministrare, depauperato per svariate vicissitudini ed il primo zero stagionale maturato in Gara 2 complice un problema tecnico alla nuovissima e fiammante Honda CBR 1000RR-R. Il 30enne di Carrickfergus si ritrova adesso con soli 2 punti da amministrare su O’Halloran, 10 e 12 rispettivamente nei confronti di Brookes e Iddon, sentendo eccome il fiato sul collo dei suoi avversari. A Donington Park sa di avere una ghiotta chance per ristabilire le distanze: qui la nuova Fireblade va fortissimo, come testimoniato dall’inaugurale round vissuto lo scorso mese di agosto sul tracciato National con i fratelli Irwin velocissimi.

O’HALLORAN PRIMO INSEGUITORE

Glenn Irwin dovrà tuttavia fare i conti con Jason O’Halloran, il pilota più in forma del momento. Strano da dirsi per lui, considerando che nelle ultime stagioni ha sempre dovuto fare i conti con svariati infortuni. Al secondo anno con McAMS Yamaha, O’Show sta finalmente concretizzando: triplice podio a Silverstone, due vittorie ad Oulton Park e riaggancio in classifica. Adesso l’australiano può sognare in grande…

DUCATI IN ASCESA

Superato un sofferto inizio di stagione, adesso anche le Ducati Panigale V4 R sembrano ingranare. Chattering a parte, Josh Brookes (vincitore di Gara 3 ad Oulton Park) e Christian Iddon si sono rifatti sotto in campionato, pronti a giocarsi il tutto e per tutto da qui a Brands Hatch con i colori VisionTrack PBM Ducati. Più complicata la situazione per Tommy Bridewell (Oxford Racing Moto Rapido), in crisi di risultati ad Oulton Park con problemi di set-up irrisolti per tutto l’arco del weekend.

DEBUTTA REITERBERGER

Tra i potenziali “arbitri” della lotta al titolo figura la coppia FS-3 Kawasaki formata da Lee Jackson e Danny Buchan senza scordarci di Kyle Ryde, in ombra ad Oulton Park dopo il sensazionale weekend vissuto a Silverstone. Da tenere d’occhio anche le BMW con Bradley Ray (TAS Racing) atteso protagonista ed il team Global Robots Smiths Racing che farà debuttare Markus Reiteberger, convocato per affiancare Peter Hickman in sostituzione dell’infortunato Alex Olsen. In TV il round di Donington Park GP del British Superbike troverà spazio in prima serata mercoledì 7 ottobre su Sky Sport MotoGP HD, canale 208 di Sky.

Bennetts British Superbike 2020

La Classifica di Campionato

1- Glenn Irwin – Honda Racing – Honda CBR 1000RR-R – 178

2- Jason O’Halloran – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – 176

3- Josh Brookes – VisionTrack Ducati – Ducati Panigale V4 R – 168

4- Christian Iddon – VisionTrack Ducati – Ducati Panigale V4 R – 166

5- Tommy Bridewell – Oxford Products Racing – Ducati Panigale V4 R – 134

6- Tarran Mackenzie – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – 125

7- Kyle Ryde – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 120

8- Lee Jackson – Rapid Fulfillment FS-3 Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – 115

9- Andrew Irwin – Honda Racing – Honda CBR 1000RR-R – 105

10- Danny Buchan – Rapid Fulfillment FS-3 Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – 90

11- Bradley Ray – Synetiq BMW Motorrad – BMW S1000RR – 74

12- Luke Mossey – Rich Energy OMG Racing – BMW S1000RR – 57

13- Peter Hickman – Global Robots BMW – BMW S1000RR – 43

14- Gino Rea – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 36

15- Ryan Vickers – RAF Regular and Reserves Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – 34

16- Hector Barbera – Rich Energy OMG Racing – BMW S1000RR – 31

17- Alex Olsen – Global Robots BMW – BMW S1000RR – 8

18- Joe Francis – Lloyd & Jones Bowker Motorrad – BMW S1000RR – 7

20- Dan Linfoot – Santander Salt TAG Racing – Yamaha YZF R1 – 2

21- Taylor Mackenzie – Synetiq BMW Motorrad – BMW S1000RR – 1

22- Storm Stacey – GR MotoSport – Kawasaki ZX-10RR – 1

23- Keith Farmer – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 1

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Josh Brookes

BSB Brands Hatch Gara 3: Josh Brookes Campione 2020 con Ducati

Brands Hatch

BSB Brands Hatch Gara 2: Josh Brookes vince, titolo ancora in palio

Brands Hatch

BSB Brands Hatch Gara 1: O’Halloran vince e riapre i giochi