BSB Cadwell Park Prove Libere 3: Tommy Hill sempre davanti

Doppietta Swan Yamaha con Michael Laverty 2°

28 agosto 2011 - 8:03

Nell’ultima sessione di prove libere prima delle qualifiche ufficiali che determineranno lo schieramento di partenza per le due gare in agenda domani nel “Summer Bank Holiday” (già definita la griglia della prima manche del tardo pomeriggio, recupero di Gara 2 cancellata per il maltempo di Oulton Park), le Yamaha R1 ufficiali del team Swan di Shaun Muir hanno spazzato via la concorrenza. Tommy Hill, costantemente il più veloce in quest’ultimo scorcio della “Main Season”, ha fermato i cronometri sull’1’27″686 lasciando a poco più di 1 decimo il proprio compagno di squadra Michael Laverty, alla ricerca di punti preziosi per ottenere la matematica certezza di rientrare tra i sei eletti per lo “Showdown”.

A seguire le due Swan Yamaha c’è Shane Byrne, terzo a precedere Joshua Brookes solitamente velocissimo al Mountain, con una serie di sorprese alle loro spalle: da Peter Hickman 5° con la Tyco Honda passando per Martin Jessopp (Ducati Riders Motorcycles) e Graeme Gowland, settimo e primo tra le “Evo” con la Honda del Team WFR, davanti anche a Jon Kirkham con l’unica Crescent Suzuki iscritta per l’evento complice l’assenza per infortunio di John Hopkins (rientrerà tra due settimane a Donington Park).

Parlando dello “Showdown”, Michael Rutter è nono, malissimo Ryuichi Kiyonari che non è andato oltre la 15° posizione: la caduta di ieri al “Mountain” si fa sentire? Per lo spettacolo si spera di no, anche se non è proprio il massimo ritrovarlo in lotta con le Superbike “Evo” di Hudson Kennaugh (buon 3° con la Aprilia del Splitlath Motorsport), Scott Smart (Ducati Moto Rapido) e Barry Burrell (Buildbase BMW Motorrad).

Buon rendimento delnostro Matteo Mossa, ultimo sì in classifica, ma già certo della qualificazione per le gare in programma domani rientrando con margine nel 107 %. Da segnalare ad inizio sessione la rottura del motore della Kawasaki “Evo” di Hudson Kennaugh (sostituto dell’infortunato Simon Andrews in PR Racing), tanto da obbligare i commissari all’esposizione della bandiera rossa per pulire il tratto dall’Hairpin in poi.

MCE Insurance British Superbike Championship 2011
Cadwell Park, Classifica Prove Libere 3

01- Tommy Hill – Swan Yamaha – Yamaha YZF R1 – 1’27.686
02- Michael Laverty – Swan Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.152
03- Shane Byrne – HM Plant Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.202
04- Joshua Brookes – Relentless Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.467
05- Peter Hickman – Tyco Racing – Honda CBR 1000RR – + 0.473
06- Martin Jessopp – Rapid Solicitors Bathams Racing – Ducati 1098R – + 0.884
07- Graeme Gowland – Team WFR – Honda CBR 1000RR – + 0.988 (Evo)
08- Jon Kirkham – Samsung Crescent Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.175
09- Michael Rutter – Rapid Solicitors Bathams Racing – Ducati 1098R – + 1.313
10- Chris Walker – Pr1mo Racing – Kawasaki ZX-10R – + 1.638
11- Tommy Bridewell – Motorpoint Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.656
12- Glen Richards – Team WFR – Honda CBR 1000RR – + 1.678 (Evo)
13- Alex Lowes – MSS Colchester Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 1.711
14- James Ellison – Team Sorrymate.com – Honda CBR 1000RR – + 1.714
15- Ryuichi Kiyonari – HM Plant Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.735
16- Gary Mason – MSS Colchester Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 1.854
17- Karl Harris – Splitlath Motorsport – Aprilia RSV4 – + 2.090 (Evo)
18- Scott Smart – Moto Rapido – Ducati 1198R – + 2.130 (Evo)
19- Barry Burrell – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 2.665 (Evo)
20- Steve Brogan – Jentin Racing – Honda CBR 1000RR – + 3.169
21- Patric Muff – Tyco Racing – Honda CBR 1000RR – + 3.315 (Evo)
22- James Hillier – Bournemouth Kawasaki Racing – Kawasaki ZX-10R – + 3.345 (Evo)
23- Hudson Kennaugh – Buy-Force.com PR Racing – Kawasaki ZX-10R – + 4.581 (Evo)
24- John Simpson – Splitlath Motorsport – Aprilia RSV4 – + 4.621 (Evo)
25- Aaron Zanotti – Quattro Plant Spike Racing – BMW S1000RR – + 4.627 (Evo)
26- Matteo Mossa – 777RR Motorsport – Suzuki GSX-R 1000 – + 6.507 (Evo)

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

BSB Snetterton Gara 2: Scott Redding doppietta, tris Ducati

BSB Snetterton Gara 1: Redding vince, Bridewell sbaglia

British Talent Cup: Seabright e Horsman vincenti a Snetterton