BSB

BSB 2020: impazza il mercato piloti

Nel BSB British Superbike sono giorni di trattative e relativi annunci: tutti gli spostamenti del mercato-piloti per la stagione 2020.

12 novembre 2019 - 11:26

Sabato 23 novembre, “BSB Day” in occasione del Motorcycle Live Show al NEC di Birmingham. Per quella data, lo schieramento del British Superbike 2020 sarà sostanzialmente definito e definitivo. Tra squadre e piloti della serie sono giorni di trattative, chiacchiere, ma anche di qualche firma sul contratto. Movimenti di “mercato” destinati a stravolgere gli equilibri e, soprattutto, accrescere ulteriormente l’interesse verso l’anno che verrà, con le prerogative di sempre alla base del grande show del BSB.

REDDING SALUTA

Con Scott Redding (meritatamente) promosso al team ufficiale Aruba Ducati nel World Superbike da Campione BSB 2019, il team di Paul Bird ha già definito la rinnovata line-up in sella alle due Panigale V4 R di punta. Accanto al riconfermatissimo Josh Brookes, dopo varie trattative non finalizzate (anche con piloti del Mondiale) è stato individuato in Christian Iddon il profilo giusto. Comprovata esperienza nel BSB, già “pronto” per lottare ai vertici. Da annunciare soltanto il main sponsor che rileverà Be Wiser dopo una quadriennale partnership con la struttura che ha vinto 3 titoli dal 2016 a questa parte.

CONFERME

Parallelamente ai piani PBM Ducati, la casa di Bologna potrà annoverare nuovamente nell’elite del BSB il team Moto Rapido di Steve Moore e Tommy Bridewell, come ribadito per tutto l’arco della stagione 2019 pronto a dare il suo assalto al titolo. Continuità alla base anche delle scelte in casa McAMS Yamaha con la fiducia rinnovata a Tarran Mackenzie e Jason O’Halloran, così come in Smiths Racing BMW con Peter Hickman che sarà nuovamente affiancato da Alex Olsen. In qualità di nuovo team di riferimento Kawasaki, FS-3 Racing ha “blindato” Danny Buchan affiancandogli Lee Jackson, di ritorno in Superbike dopo un positivo biennio nella Stock 1000 d’oltremanica.

TRATTATIVE

In fase di definizione anche i programmi di Tyco BMW dove si attende più soltanto l’annuncio dell’ingaggio di Bradley Ray. A sua volta Buildbase Suzuki, ad un certo punto vicinissimo a Christian Iddon, sta vagliando diversi nomi a cominciare da Richard Cooper, con la GSX-R 1000 in trionfo nella Superstock 1000 britannica. Perso Xavi Forés, in casa Honda Racing UK si fanno i nomi dei fratelli Glenn ed Andrew Irwin: la nuova CBR 1000RR-R stuzzica e non poco diversi big della categoria…

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MV Agusta

MV Agusta non proseguirà nel BSB: ecco perché

Buildbase Suzuki

FS-3 Kawasaki e Buildbase Suzuki in pista a Cartagena per il BSB 2020

Silverstone

Test ufficiali del BSB 2020 a Silverstone National