BSB Brands Hatch Prove Libere 2: doppietta Kawasaki

Parkes precede Morais, male i piloti Airwaves GSE

7 agosto 2009 - 13:41

Il livello del British Superbike è alto: molto alto. Ad ogni modo da un certo punto di vista la prestazione delle due Kawasaki ufficiali del Paul Bird Motorsport, in “trasferta” (per modo di dire, dato che il team ha base operativa proprio nel Regno Unito) a Brands Hatch, offre ulteriori elementi di valutazione in più su questa tematica. Nel secondo turno di prove libere le Ninja abitualmente schierate nel mondiale hanno comandato la classifica, con Broc Parkes autore del miglior crono (vicino al record sul giro in gara di James Toseland del 2006) seguito da Sheridan Morais, come a Kyalami suo compagno di squadra in sostituzione dell’acciaccato Makoto Tamada.

Doppietta Kawasaki-PBM di buon auspicio per il weekend, preso come un “allenamento di lusso” per sviluppare le ZX-10R (in crescendo dopo un inizio al di sotto delle aspettative) per gli ultimi round iridati. Naturalmente è pur sempre il secondo turno di prove libere, dove le missilistiche Yamaha del team Airwaves sono rimaste a lungo ai box: Leon Camier, dominatore del campionato con una seria ipoteca per il titolo (e già con pensieri tra Moto2 e WSBK), è riuscito a cogliere il nono tempo, mentre James Ellison ha percorso solo 4 giri senza ottenere alcun riferimento cronometrico.

Bisognerà aspettar domani quando già nel primo pomeriggio sono in programma le qualifiche, seguite dalla prima delle tre gare in programma, esclusiva di questo e del weekend di Oulton Park. Tra i protagonisti da tenere sotto stretta osservazione restano Stuart Easton, terzo con la Honda Hydrex (e, se vogliamo, a completare la tripletta Kawasaki Paul Bird, dato che lui è tester e terzo pilota della squadra come già accaduto ad Assen), e Tommy Hill, buon quarto al secondo gettone di presenza con Suzuki Crescent.

Chris Walker, leader della prima sessione, è quinto, mentre Karl Muggeridge è scivolato in settima piazza a preceder Michael Rutter, davvero velocissimo all’esordio con la Kawasaki del team MSS Colchester, quarta moto differente condotta dall’inizio di questo campionato. Da segnalare la 18° posizione dell’ex MotoGP Chris Burns, schierato dal team Jentin in un 2009 che lo ha visto al via in diverse prove del campionato tedesco IDM.

MCE Insurance British Superbike Championship in association with Pirelli 2009
Brands Hatch GP, Classifica Prove Libere 2

01- Broc Parkes – Kawasaki World Superbike Racing Team – Kawasaki ZX 10R – 1’26.910
02- Sheridan Morais – Kawasaki World Superbike Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 0.113
03- Stuart Easton – Hydrex Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.525
04- Tommy Hill – Worx Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.784
05- Chris Walker – Motorpoint/Henderson Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.865
06- Julien Da Costa – MSS Colchester Kawasaki – Kawasaki ZX 10R – + 0.994
07- Karl Muggeridge – HM Plant Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.027
08- Michael Rutter – MSS Colchester Kawasaki – Kawasaki ZX 10R – + 1.102
09- Leon Camier – Airwaves Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.111
10- John Laverty – Buildbase Kawasaki – Kawasaki ZX 10R – + 1.238
11- Karl Harris – Hydrex Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.289
12- Steve Brogan – HM Plant Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.426
13- Graeme Gowland – Motorpoint/Henderson Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.595
14- Gary Mason – Quay Garage – Honda CBR 1000RR – + 1.741
15- Martin Jessopp – Riders Racing – Honda CBR 1000RR – + 1.959
16- Tristan Palmer – Buildbase Kawasaki – Kawasaki ZX 10R – + 1.995
17- David Johnson – Team Maxxis – Yamaha YZF R1 – + 2.031
18- Chris Burns – Jentin Racing – Yamaha YZF R1 – + 2.773
19- Atsushi Watanabe – Relentless Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 2.827
20- Ian Lowry – Relentless Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 2.907
21- Peter Hickman – Ultimate Racing – Yamaha YZF R1 – + 2.943
22- Tom Tunstall – Hardinge Doodson Motorsport – Honda CBR 1000RR – + 2.975
23- Tommy Bridewell – Team NB – Suzuki GSX-R 1000 – + 3.338
24- Kenny Gilbertson – Jx Fuelcards Kawasaki – Kawasaki ZX 10R – + 3.646
25- Aaron Zanotti – Red Viper Racing – Honda CBR 1000RR – + 3.653
26- Steve Mercer – MIST Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 5.701
27- Michael Howarth – STP/JHS Racing – MV Agusta F4 – + 6.268

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Michael Rutter

Clamoroso: Michael Rutter ufficializzato vincitore del Macau GP 2019

Macau

Cancellato il Macau Motorcycle GP 2019: nessun vincitore

Macau

Doppia bandiera rossa al Macau GP, gara cancellata?