BSB: Andrew Pitt pronto al debutto con Motorpoint Yamaha

Prima gara nel BSB questo weekend a Mallory Park

23 giugno 2010 - 1:37

Nella tappa del British Superbike a Mallory Park ci sarà un’importante new entry: Andrew Pitt. Il due volte Campione del Mondo Supersport (2001 con Kawasaki, 2008 con Honda Ten Kate) debutterà nel campionato dopo aver raggiunto l’accordo con il team Motorpoint Yamaha di Rob McElnea, che ha deciso di puntare su di lui dopo il ritiro di Neil Hodgson ed i scarsi risultati raggiunti da Ian Lowry.

Pitt, rimasto a piedi a seguito delle difficoltà del Team Reitwagen BMW nel World Superbike, ha avuto l’occasione di provare due volte la Yamaha YZF R1 in queste settimane proprio a Mallory Park, dove spera di debuttare nel miglior modo possibile.

Per me e per Rob (McElnea) questo è un momento importante“, afferma Andrew Pitt. “Entrambi abbiamo avuto finora una stagione difficile, ma sono adesso felice di tornare in sella. Il BSB è un campionato davvero internazionale, il livello è altissimo e basta guardare la classifica del mondiale per vedere quanti piloti arrivano da questo campionato.

Ho avuto l’opportunità di provare la moto a Mallory Park e adesso la sensazione in sella è migliore. Penso che il ritmo-gara sarà davvero competitivo, ma noi stiamo lavorando sodo e mi piacerebbe entrare nella bagarre. Speriamo che sia l’occasione giusta per una svolta a questo mio 2010 e di tutto il team Motorpoint Yamaha“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

BSB 2020

Al via il BSB 2020: si parte a Donington questo weekend

MotoAmerica

MotoAmerica Road Atlanta: sempre Beaubier, brutto crash di Lewis

MotoAmerica

MotoAmerica Road Atlanta: Beaubier domina Gara 1