BSB: Andrew Pitt prende confidenza con la Yamaha R1

Positivo test sul circuito di Mallory Park

14 giugno 2010 - 5:53

Dopo l’annuncio della sostituzione in corsa tra Ian Lowry e Andrew Pitt, il team Motorpoint Yamaha è tornato a provare sul circuito di Mallory Park in vista della prossima tappa del British Superbike 2010 proprio sul medesimo tracciato.

Il due volte Campione del Mondo Supersport ha potuto migliorare la conoscenza della Yamaha YZF R1, avendo a disposizione una buona giornata per perfezionare il feeling e cominciare a lavorare sul set-up.

Pitt, insieme al compagno di squadra Dan Linfoot, ha girato sul passo del 57″ con un miglior riferimento in 57″5, lontano rispetto al 56″ basso spiccato da Tommy Hill, capoclassifica di campionato con la Suzuki Crescent.

Se non altro il team Motorpoint Yamaha ha acquisito riferimenti utili per arrivare preparati alla prossima tappa del BSB, dove l’imperativo è quello di tornare nelle posizioni di vertice.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Biker

Poker Run sulle moto: un evento di grande successo

Superbike

Tarran Mackenzie chiude il 2021 del British Superbike in bellezza

Superbike

Tarran Mackenzie è Campione 2021 del British Superbike