Oulton Park

BSB Oulton Park Qualifiche: O’Halloran beffa Irwin per la pole

Seconda pole stagionale nel BSB per Jason O'Halloran che riesce a spuntarla per soli 89 millesimi su Glenn Irwin, Ray in prima fila, indietro le Ducati.

19 settembre 2020 - 14:03

Le premesse di un avvincente turno unico di qualifiche ufficiali ad Oulton Park sono state pienamente rispettate. In una serie infinita di assalti al time attack con la bellezza di 12 piloti racchiusi in meno di 1″, Jason O’Halloran giusto allo scadere si è assicurato la seconda pole in quattro round nel British Superbike 2020. Un gran bel giro, indovinato proprio all’ultimo tentativo, che ha permesso all’australiano del team McAMS Yamaha di avere la meglio per soli 89 millesimi rispetto al capo-classifica di campionato Glenn Irwin.

O’HALLORAN IN POLE

Storicamente veloce sul giro da qualifica, per Jason O’Halloran adesso è arrivato il momento di concretizzare in gara. Dopo Donington Park, con un invidiabile best lap di 1’34″257 il portacolori McAMS Yamaha si è garantito la seconda pole 2020, confermando la crescita della Yamaha R1 2020 in seguito al triplo-podio di Silverstone. C’è molto di O’Show in questa pole, considerando che il suo compagno di squadra Tarran Mackenzie (vincitore proprio di Gara 1 nel precedente round) non è andato oltre un misero sedicesimo crono.

IRWIN SECONDO

Come detto, proprio all’ultimo giro utile O’Halloran è riuscito ad avere ragione di Glenn Irwin per soli 89 millesimi, con il leader del campionato che può ritenersi ampiamente soddisfatto. Senza pregressi riferimenti su questa pista con la nuova Honda CBR 1000RR-R, il 30enne di Carrickfergus si è guadagnato un posto in prima fila, oltretutto con i diretti avversari per il titolo lontani. Tommy Bridewell è inspiegabilmente naufragato in quindicesima posizione (e lo scorso anno in 1’33″941 siglò il record della pista…), mentre Josh Brookes con una Panigale V4 R imbizzarrita è nono preceduto anche dal compagno di squadra Christian Iddon. In gara i Ducatisti ci mettono quasi sempre una pezza, ma con il nuovo “gommone” Pirelli il time attack resta un (grave) problema…

RAY IN PRIMA FILA

Tra le note positive delle qualifiche si conferma Bradley Ray, terzo portando la BMW S1000RR del TAS Racing in prima fila su un tracciato a lui particolarmente favorevole. Aprirà la seconda Andrew Irwin, rallentato dal consueto traffico dell’ora di punta dopo aver accarezzato la pole, affiancato dalla coppia FS-3 Kawasaki formata da Lee Jackson e Danny Buchan, tra loro separati di 1 solo millesimi. Scatterà settimo in Gara 1 Kyle Ryde, a caccia di conferme dopo il superlativo weekend vissuto a Silverstone. Da segnalare infine la caduta nel finale di Joe Francis, privatissimo pilota BMW schierato dal PR Racing.

Bennetts British Superbike 2020

Oulton Park, Classifica Qualifiche

1- Jason O’Halloran – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – 1’34.257

2- Glenn Irwin – Honda Racing – Honda CBR 1000RR-R – + 0.089

3- Bradley Ray – Synetiq BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 0.127

4- Andrew Irwin – Honda Racing – Honda CBR 1000RR-R – + 0.277

5- Lee Jackson – Rapid Fulfillment FS-3 Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 0.400

6- Danny Buchan – Rapid Fulfillment FS-3 Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 0.401

7- Kyle Ryde – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.424

8- Christian Iddon – VisionTrack Ducati – Ducati Panigale V4 R – + 0.499

9- Josh Brookes – VisionTrack Ducati – Ducati Panigale V4 R – + 0.530

10- Gino Rea – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.625

11- Luke Mossey – Rich Energy OMG Racing – BMW S1000RR – + 0.691

12- Peter Hickman – Global Robots BMW – BMW S1000RR – + 0.965

13- Ryan Vickers – RAF Regular and Reserves Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 1.043

14- Jack Kennedy – RAF Regular and Reserves Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR -+ 1.089

15- Tommy Bridewell – Oxford Products Racing – Ducati Panigale V4 R – + 1.147

16- Tarran Mackenzie – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.182

17- Joe Francis – Lloyd & Jones Bowker Motorrad – BMW S1000RR – + 1.506

18- Keith Farmer – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.924

19- Taylor Mackenzie – Synetiq BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 1.964

20- Hector Barbera – Rich Energy OMG Racing – BMW S1000RR – + 2.252

21- Tom Ward – Bike Devil – Kawasaki ZX-10RR – + 2.320

22- Storm Stacey – GR MotoSport – Kawasaki ZX-10RR – + 2.641

23- Graeme Irwin – Team 64 Motorsport MET Healthcare – Kawasaki ZX-10RR – + 3.392

24- Josh Owens – CDH Racing – Kawasaki ZX-10R – + 3.646

25- Brian McCormack – The Roadhouse Macau by ON-1 – BMW S1000RR – + 5.147

26- Bjorn Estment – NP Motorcycles/Lextek – BMW S1000RR – + 5.153

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Josh Brookes

BSB Brands Hatch Gara 3: Josh Brookes Campione 2020 con Ducati

Brands Hatch

BSB Brands Hatch Gara 2: Josh Brookes vince, titolo ancora in palio

Brands Hatch

BSB Brands Hatch Gara 1: O’Halloran vince e riapre i giochi