BSB

BSB al tempo del Coronavirus: linee guida e novità

Scatta a Donington la stagione 2020 del BSB con diverse novità imposte dall'emergenza COVID-19: no pubblico, 3 gare, programma rivoluzionato e tanto altro ancora.

4 agosto 2020 - 10:56

Senza pubblico, mascherine, distanziamento sociale e programma stravolto. La stagione 2020 del BSB scatta questo fine settimana a Donington Park dove, presumibilmente, si respirerà un’atmosfera surreale. A porte chiuse, nel pieno rispetto delle linee guida per il contenimento del contagio COVID-19, il British Superbike suo malgrado vivrà un settimana inconsueto. Vi spieghiamo su quali termini.

SENZA PUBBLICO

Indiscutibilmente il fatto di correre a porte chiuse, senza pubblico, sarà l’aspetto che risalterà di più nel weekend di Donington Park. MSVR, promoter del British Superbike, fino all’ultimo ci ha provato a far disputare il primo round a porte aperte, ma le restrizioni imposte dal governo britannico non hanno lasciato altra scelta (i dettagli su questo articolo). Di sicuro le prime due tappe di Donington National (7-9 agosto) e Snetterton (21-23 agosto) si disputeranno a porte chiuse e, con ogni probabilità, anche il terzo previsto a Silverstone (4-6 settembre). Gli stessi gestori dell’impianto nelle scorse settimane avevano preannunciato che non vi sarà alcuna possibilità di far accedere gli spettatori…

RIVOLUZIONATO IL PROGRAMMA

Cambierà e non poco anche il programma dei weekend di gara. Come anticipato lo scorso 12 giugno, si disputerà soltanto 1 turno di prove libere il venerdì pomeriggio, favorendo così l’arrivo di squadre e piloti nella mattinata “risparmiando” di conseguenza una giornata di pernottamento. Il sabato si aprirà con le seconde libere ad anticipare il turno unico di qualifiche ufficiali della durata di 25 minuti, senza il format ad eliminazione degli anni scorsi. Nel pomeriggio avrà luogo la prima di tre gare in programma, dalla distanza ridotta (da 2 a 4 giri a seconda del circuito), mentre domenica la consueta disputa delle restanti due gare. Doveroso ricordare che tutti e 6 gli eventi previsti del calendario 2020 saranno “triple header“, pertanto con 3 gare a weekend.

LINEE GUIDA ANTI COVID-19

Squadre e piloti dovranno rispettare un protocollo schematico di 5 pagine definito dal promoter MSVR per contenere il contagio COVID-19. Tutte le documentazioni della direzione gara saranno in formato digitale e non cartaceo, consultabili via mail, web e addirittura su di un gruppo WhatsApp dedicato. Operativamente, per tutto il fine settimana il personale dei team dovranno indossare la mascherina: ai box, in pit lane, in griglia di partenza, rispettando il distanziamento sociale. Nota a margine: in griglia di partenza al seguito di ogni singolo pilota non potranno esserci più di 4 persone. Vietato l’accesso ad ombrelline e ospiti, anche nel paddock riservato esclusivamente agli addetti ai lavori.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Rory Skinner

Rory Skinner e Lee Jackson con FS-3 Kawasaki per il 2021

Bradley Ray

Bradley Ray con Rich Energy OMG Racing BMW per il BSB 2021

Tommy Bridewell

Tommy Bridewell rinnova con Moto Rapido Ducati per il BSB 2021