Superbike

O’Halloran tris nel BSB a Thruxton, Danny Kent al primo podio Superbike

In condizioni difficili Jason O'Halloran centra la seconda tripletta stagionale e vola in campionato, Danny Buchan secondo precede Danny Kent 3° con la Suzuki.

1 agosto 2021 - 18:27

In condizioni difficili, delicatissime, Jason O’Halloran lascia Thruxton da mattatore del British Superbike 2021. Sul velocissimo tracciato dell’Hampshire, il vice-Campione in carica vince tutte e tre le gare, con una prova d’autore nella conclusiva terza corsa in programma. Senza farsi trarre in inganno dalla scelta degli pneumatici in condizioni miste asciutto-bagnato, O’Show ha messo a segno la settima vittoria in 12 manche finora disputate, abbozzando un tentativo di fuga in campionato per quanto concerne la Main Season: 42 punti di vantaggio rispetto a Christian Iddon (9° sul traguardo), 59 a scapito del proprio compagno di squadra Tarran Mackenzie.

TRIS DI O’HALLORAN

Tripletta ad Oulton Park, nuovo tris a Thruxton. Quando le cose vanno per il verso giusto, Jason O’Halloran sembra oggettivamente inarrestabile. Lo testimonia la condotta di una Gara 3 complicatissima, dove non ha commesso la benché sbavatura. Nella scelta dell’intermedia al posteriore, nel gestirla nei conclusivi giri quando la pioggia è tornata a far capolino in alcuni tratti dei 3.791 metri di Thruxton. Il portacolori McAMS Yamaha ha inizialmente lasciato sfogare Peter Hickman e Tarran Mackenzie (full wet davanti e dietro per entrambi), per poi tenere a bada uno scatenato Danny Buchan in rimonta. Con testa e maturità, l’australiano lascia l’Hampshire con un colossale vantaggio in campionato, totalizzando oltretutto 15 Podium Points tondi tondi in ottica Showdown.

FA FESTA KENT

Con Mackenzie e Hickman rispettivamente settimo e ottavo complice l’errata scelta in materia di gomme, Danny Buchan riporta i colori SYNETIQ BMW by TAS sul podio con un buon secondo posto, provando fino all’ultimo (con il giro più veloce nella tornata conclusiva) l’attacco nei confronti di O’Halloran. In un podio multi-marca c’è spazio anche per la Suzuki, l’unica tra le case costruttrici impegnate nel BSB a non aver ancora centrato questo traguardo prima di Gara 3. Il merito è del Campione del Mondo Moto3 2015 Danny Kent, superlativo terzo in rimonta, festeggiando il personale primo podio con una Superbike in carriera.

ALTRI PROTAGONISTI

Con questo podio DK52 si lascia alle spalle un problematico periodo di carriera e nella vita privata, riuscendo a precedere sul traguardo Ryan Vickers (4°) ed i fratelli Andrew e Glenn Irwin, quest’ultimo penalizzato di 2″ per un taglio di chicane. Niente da fare per i Ducatisti, con Christian Iddon che ha salvato il salvabile con il nono posto, un irriconoscibile Josh Brookes quattordicesimo e Tommy Bridewell fuori dai punti, tentando al tredicesimo giro il disperato pit stop per passare alle slick. Possibilità di riscatto a ferragosto quando si correrà sul tracciato National di Donington Park, sulla carta congeniale alle V4 R. Ma anche allo stesso Jason O’Halloran…

2021 BENNETTS BRITISH SUPERBIKE

Thruxton, Classifica Gara 3

1- Jason O’Halloran – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – 20 giri in 27’16.033

2- Danny Buchan – SYNETIQ BMW Motorrad – BMW M 1000 RR – + 0.826

3- Danny Kent – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.834

4- Ryan Vickers – RAF Regular & Reserve Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 5.643

5- Andrew Irwin – SYNETIQ BMW Motorrad – BMW M 1000 RR – + 10.310

6- Glenn Irwin – Honda Racing – Honda CBR 1000RR-R – + 12.511

7- Tarran Mackenzie – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 12.791

8- Peter Hickman – FHO Racing BMW – BMW M 1000 RR – + 18.912

9- Christian Iddon – VisionTrack Ducati – Ducati Panigale V4 R – + 19.881

10- Bradley Ray – RICH Energy OMG Racing – BMW M 1000 RR – + 21.975

11- Gino Rea – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 28.442

12- Lee Jackson – FS-3 Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 31.474

13- Dan Linfoot – TAG Racing Honda – Honda CBR 1000RR-R – + 32.457

14- Josh Brookes – VisionTrack Ducati – Ducati Panigale V4 R – + 38.625

15- Storm Stacey – Team LKQ Euro Parts Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 39.176

16- Kyle Ryde – RICH Energy OMG Racing – BMW M 1000 RR – + 40.790

17- Dean Harrison – Silicone Engineering Racing – Kawasaki ZX-10RR – + 1’08.243

18- Tommy Bridewell – Oxford Products Racing – Ducati Panigale V4 R – + 1’09.574

19- Joe Francis – iForce Lloyd & Jones BMW – BMW M 1000 RR – + 1’14.475

20- Bjorn Estment – Powerslide/Catfoss Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 1’15.872

21- Takumi Takahashi – Honda Racing – Honda CBR 1000RR-R – + 1’18.193

22- Ryo Mizuno – Honda Racing – Honda CBR 1000RR-R – + 1’18.399

Su Corsedimoto.com in esclusiva web per la stagione 2021 gli highlights di tutte le gare del British Superbike, spazio TV in prima serata su Sky Sport MotoGP HD: l’annuncio ufficiale con tutti i dettagli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike

O’Halloran vince Gara 3, sarà uno Showdown del British Superbike pazzesco

Superbike

Impresa di Mackenzie: da unfit alla vittoria nel British Superbike

Superbike

Irwin vince nello scontro McAMS Yamaha del British Superbike