Superbike

Capolavoro Tommy Bridewell: vince ancora nel British Superbike

Tommy Bridewell con Moto Rapido Ducati batte le due McAMS Yamaha e conquista la vittoria di Gara 2 del British Superbike ad Oulton Park.

26 settembre 2021 - 15:03

Uno Showdown 2021 del British Superbike all’insegna dell’imprevedibilità. Dopo i colpi di scena vissuti in Gara 1, la seconda di tre manche in programma ad Oulton Park ha riportato sul gradino più alto del podio Tommy Bridewell. Al secondo hurrà stagionale e quinto in carriera, il portacolori Oxford Products Racing Moto Rapido Ducati ha avuto ragione delle due McAMS Yamaha di Jason O’Halloran (2°) e Tarran Mackenzie (3°), costruendo questo successo con una strategia impeccabile.

IMPRESA DI BRIDEWELL

Costretto ieri a prender il via di Gara 1 dalla quinta fila per un inconveniente tecnico registratosi nel corso delle qualifiche, dopo una superlativa rimonta ha avuto l’occasione di partire dalla seconda fila oggi in Gara 2. Una buona posizione di partenza, non propriamente sfruttata a dovere, vedendosi nuovamente costretto ad una furiosa rimonta culminata con un capolavoro nel finale. Passato Mackenzie al penultimo giro con un deciso attacco alla Island, proprio all’inizio dell’ultima tornata ha beffato il capo-classifica O’Halloran, leader di fatto sin dallo spegnimento del semaforo. In un sol colpo TB46 ha battuto le due formidabili McAMS Yamaha, per l’occasione vestite con la livrea dei 60 anni di partecipazione Yamaha ai Gran Premi.

VERSO GARA 3

In virtù di questi risultati, Bridewell riduce di qualche punticino il proprio gap in campionato con O’Halloran, dopo la caduta di ieri, ora a +9 rispetto a Mackenzie. In Gara 3 si prospetta la consueta bagarre con potenziali intromissioni di Iddon (4°), Hickman (5°) e Jackson (6°), parte integrante del plotoncino di testa in questa seconda manche comprensivo anche di Josh Brookes, suo malgrado caduto alla Druids proprio nel corso dell’ultimo giro.

2021 BENNETTS BRITISH SUPERBIKE

Oulton Park, Classifica Gara 2

1- Tommy Bridewell – Oxford Products Racing – Ducati Panigale V4 R – 18 giri in 28’39.981

2- Jason O’Halloran – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.486

3- Tarran Mackenzie – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.516

4- Christian Iddon – VisionTrack Ducati – Ducati Panigale V4 R – + 1.218

5- Peter Hickman – FHO Racing BMW – BMW M 1000 RR – + 2.372

6- Lee Jackson – FS-3 Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 2.463

7- Bradley Ray – RICH Energy OMG Racing – BMW M 1000 RR – + 4.260

8- Danny Buchan – SYNETIQ BMW Motorrad – BMW M 1000 RR – + 8.951

9- Andrew Irwin – SYNETIQ BMW Motorrad – BMW M 1000 RR – + 11.590

10- Gino Rea – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 11.811

11- Rory Skinner – FS-3 Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 19.523

12- Dean Harrison – Silicone Engineering Racing – Kawasaki ZX-10RR – + 29.998

13- Ryan Vickers – RAF Regular & Reserve Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 34.724

14- Michael Dunlop – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 42.908

15- Josh Owens – Rapid CDH Racing – Kawasaki ZX-10RR – + 44.204

16- Joe Sheldon Shaw – iForce Lloyd & Jones BMW – BMW M 1000 RR – + 51.135

17- Takumi Takahashi – Honda Racing – Honda CBR 1000RR-R – + 1’03.962

18- Brian McCormack – Roadhouse Macau by FHO Racing – BMW M 1000 RR – + 1’27.339

Su Corsedimoto.com in esclusiva web per la stagione 2021 gli highlights di tutte le gare del British Superbike, spazio TV in prima serata su Sky Sport MotoGP HD: l’annuncio ufficiale con tutti i dettagli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike

Si rivede O’Halloran a Brands Hatch nella finale del British Superbike

Superbike

Iniziata la super finale del British Superbike 2021

Superbike

Rea e Suzuki si ripetono per un British Superbike 2021 apertissimo