Superbike

British Superbike Oulton Park Gara 3: tris di Jason O’Halloran

Tre gare, tre vittorie per Jason O'Halloran nell'inaugurale weekend del British Superbike 2021 ad Oulton Park con un magico sorpasso all'ultimo giro su Christian Iddon.

27 giugno 2021 - 18:42

Continuità, convinzione, una squadra ed una moto di prim’ordine. Con questi consolidati elementi, Jason O’Halloran ha iniziato con il piglio giusto la stagione 2021 del British Superbike, mettendo a segno una perentoria tripletta ad Oulton Park. Vice-Campione in carica lottando fino all’ultima gara per il titolo 2020 con Josh Brookes (spento nel weekend, soltanto 6° in Gara 3), quest’anno l’australiano ormai britannico d’adozione sembra esser letteralmente esploso sul piano agonistico. Vero: siamo soltanto al primo di undici round previsti dal calendario, oltretutto con lo Showdown di mezzo. Quel che è certo, alla luce di quanto emerso in questo inaugurale weekend di gara, O’Show sarà un osso duro per tutti.

TRIS DI O’HALLORAN

Più del tris di vittorie ed il bottino pieno di punti (ed annessi Podium Credits per lo Showdown), Jason O’Halloran ha impressionato per la sua condotta di gara, sembrando sempre in controllo totale della situazione. Non facile, considerando il valore degli avversari che gli hanno reso complicato la vita, anche in una terza gara dove si è dovuto inventare una magia. Parte integrante di un poker di testa, per sfilare Christian Iddon ha dovuto cambiare strategia all’ultimo giro. Non più il (prevedibile) attacco alla Lodge come in Gara 2, bensì alla veloce curva sinistrorsa della Island. Un punto quasi impossibile, ma dove è riuscito nell’intento, cogliendo in contropiede il Ducatista. Così ha concretizzato la sua settima vittoria in carriera, inutile dirlo la prima personale tripletta nel BSB.

IDDON A CONTATTO

In un weekend dove l’australiano ha recitato il ruolo di effettivo mattatore, Christian Iddon (VisionTrack PBM Ducati) ha ottenuto tre secondi posti di rilievo, in Gara 3 avendo ragione nell’ordine di un rimontante Tommy Bridewell (Moto Rapido Ducati) e Tarran Mackenzie (McAMS Yamaha). Considerata l’inconsistenza di un irriconoscibile Josh Brookes, l’ex specialista del Supermotard ha salvato il bilancio in casa PBM Ducati, così come Peter Hickman quello BMW. La nuova M 1000 RR in configurazione BSB è sicuramente uno step avanti rispetto alla precedente versione, ma “mangia gomme”, con un decadimento prestazionale nell’ultimo terzo di gara in avanti. Per questo “Hicky” si è dovuto accontentare del quinto posto dopo un superlativo terzo in Gara 2, il primo podio per la nuova moto ed il team FHO Racing di Faye Ho.

APPUNTAMENTO A KNOCKHILL

Detto di Brookes sesto, la nuova Kawasaki Ninja ZX-10RR è settima con Lee Jackson a precedere nell’ordine Danny Buchan (SYNETIQ BMW by TAS), Ryan Vickers (Lee Hardy Racing Kawasaki) e Glenn Irwin, decimo dopo un errore iniziale in un fine settimana difficile per il nuovo corso di Honda Racing UK. Tra due settimane possibilità di riscatto a Knockhill, tracciato (corto) che, sulla carta, dovrebbe rivoluzionare ulteriormente i valori in campo.

2021 BENNETTS BRITISH SUPERBIKE

Oulton Park, Classifica Gara 3

1- Jason O’Halloran – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – 18 giri in 28’37.270

2- Christian Iddon – VisionTrack Ducati – Ducati Panigale V4 R – + 0.569

3- Tommy Bridewell – Oxford Products Racing – Ducati Panigale V4 R – + 0.781

4- Tarran Mackenzie – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.025

5- Peter Hickman – FHO Racing BMW – BMW M 1000 RR – + 6.949

6- Josh Brookes – VisionTrack Ducati – Ducati Panigale V4 R – + 10.024

7- Lee Jackson – FS-3 Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 10.182

8- Danny Buchan – SYNETIQ BMW Motorrad – BMW M 1000 RR – + 10.715

9- Ryan Vickers – RAF Regular & Reserve Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 13.054

10- Glenn Irwin – Honda Racing – Honda CBR 1000RR-R – + 18.366

11- Gino Rea – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 18.921

12- Kyle Ryde – RICH Energy OMG Racing – BMW M 1000 RR – + 19.000

13- Rory Skinner – FS-3 Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 33.215

14- Luke Hopkins – Hopkins Racing – Honda CBR 1000RR-R – + 48.566

15- Dan Linfoot – TAG Racing Honda – Honda CBR 1000RR-R – + 48.999

16- Brad Jones – iForce Lloyd & Jones BMW – BMW S 1000 RR – + 51.770

17- Takumi Takahashi – Honda Racing – Honda CBR 1000RR-R – + 1’23.891

18- Brian McCormack – Roadhouse Macau by FHO Racing – BMW M 1000 RR – + 1’32.109

Su Corsedimoto.com in esclusiva web per la stagione 2021 gli highlights di tutte le gare del British Superbike, spazio TV in prima serata su Sky Sport MotoGP HD: l’annuncio ufficiale con tutti i dettagli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike

O’Halloran vince Gara 3, sarà uno Showdown del British Superbike pazzesco

Superbike

Impresa di Mackenzie: da unfit alla vittoria nel British Superbike

Superbike

Irwin vince nello scontro McAMS Yamaha del British Superbike