Superbike

O’Halloran irresistibile nel British Superbike: pole a Knockhill

Jason O'Halloran fa sua la pole nel British Superbike a Knockhill con i primi 18 piloti in 779 millesimi, in prima fila Yamaha, Ducati e BMW.

10 luglio 2021 - 16:13

Quest’anno Jason O’Halloran ha una missione: conquistare il titolo del British Superbike. Conteso a Josh Brookes fino all’ultimo nella passata stagione, in questo 2021 l’australiano ha davvero tutto per centrare questo obiettivo di carriera. L’esperienza giusta oltremanica, dove vive e corre addirittura dal 2009 a questa parte, ma anche e, soprattutto, la maturità necessaria per affrontare con il piglio giusto i weekend di gara. Coadiuvato da una Yamaha R1 iper-performance e da una squadra di vertice come McAMS Yamaha, O’Show ha dato continuità al folgorante weekend di Oulton Park assicurandosi la pole position per Gara 1 a Knockhill. Nel dramma (sportivo) del suo compagno di squadra e idolo di casa Tarran Mackenzie, caduto proprio sul più bello, O’Halloran nel Q2 ha fatto sua la pole in un plotone di tutti e 18 i piloti racchiusi in soli 779 millesimi.

O’SHOW FA LA (MINIMA) DIFFERENZA

Scarti esigui dovuti al layout di Knockhill con i suoi 2.039 metri di lunghezza, ma che riconfermano l’equilibrio di massima del BSB 2021 già evidenziato nelle qualifiche di Oulton Park con la top-15 racchiusa in meno di 1″. In questo plotone combattivo e competitivo, O’Halloran è riuscito a far la (minima) differenza, tirando fuori con disarmante semplicità un giro pulito. Il tutto concedendosi persino il lusso di incrociare le braccia ai box nei conclusivi minuti, guardando Christian Iddon (VisionTrack Ducati) arrivatogli a soli 55 millesimi, proponendosi nuovamente come il suo più diretto inseguitore.

PRIMA-FILA MULTI-MARCA

Yamaha, Ducati e anche BMW in prima fila, con Danny Buchan terzo con i colori SYNETIQ BMW by TAS dopo il primato nelle libere della mattinata. Vincitore su questo tracciato nel 2019, ha portato una M 1000 RR in prima fila a precedere le altre BMW di Peter Hickman (4°, FHO Racing) e Bradley Ray (5°, OMG Racing), con a seguire un trio di Kawasaki ZX-10RR MY2021. Lee Jackson è buon sesto giusto davanti a Ryan Vickers e Rory Skinner, ottavo dopo una strepitosa FP2. In una top-10 dove non manca la Suzuki, decima con Gino Rea, manca tuttavia la Honda con la potentissima (241 cavalli…) CBR 1000RR-R soltanto undicesima con Glenn Irwin ed esclusa al Q1 con i giapponesi Takumi Takahashi e Ryo Mizuno. Per il primo segnali di ripresa, con anche il transponder perso a prove in corso…

BROOKES TREDICESIMO

Se il quattordicesimo crono di Tommy Bridewell è motivato dall’assenza di pregressi riferimenti nei Test delle scorse settimane, Josh Brookes tredicesimo fa specie. A Knockhill con la Panigale V4 R ha già girato due volte quest’anno, si era mostrato fiducioso, ma il rendimento del Campione in carica è di fatto il medesimo del deludente weekend di Oulton Park. Sarà una Gara 1 di rimonta per lui dalla quinta fila dove, alle 16:30 locali, scatterà insieme a Tarran Mackenzie, caduto al quinto giro di pista in uscita dalla Arnold Clark Chicane, vanificando una potenziale prima fila alla portata del beniamino di casa. Nel prosieguo del weekend non ci sarà invece Josh Owens, KO nelle FP2 nel medesimo tratto di Knockhill, riportando la lussazione della mano destra.

2021 BENNETTS BRITISH SUPERBIKE

Knockhill, Classifica Qualifiche (Q2)

1- Jason O’Halloran – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – 47.255

2- Christian Iddon – VisionTrack Ducati – Ducati Panigale V4 R – + 0.055

3- Danny Buchan – SYNETIQ BMW Motorrad – BMW M 1000 RR – + 0.178

4- Peter Hickman – FHO Racing BMW – BMW M 1000 RR – + 0.229

5- Bradley Ray – RICH Energy OMG Racing – BMW M 1000 RR – + 0.267

6- Lee Jackson – FS-3 Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 0.270

7- Ryan Vickers – RAF Regular & Reserve Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 0.280

8- Rory Skinner – FS-3 Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 0.296

9- Kyle Ryde – RICH Energy OMG Racing – BMW M 1000 RR – + 0.333

10- Gino Rea – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.361

11- Glenn Irwin – Honda Racing – Honda CBR 1000RR-R – + 0.367

12- Danny Kent – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.382

13- Josh Brookes – VisionTrack Ducati – Ducati Panigale V4 R – + 0.421

14- Tommy Bridewell – Oxford Products Racing – Ducati Panigale V4 R – + 0.430

15- Tarran Mackenzie – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.506

16- Dan Linfoot – TAG Racing Honda – Honda CBR 1000RR-R – + 0.624

17- Andrew Irwin – SYNETIQ BMW Motorrad – BMW M 1000 RR – + 0.659

18- Joe Francis – iForce Lloyd & Jones BMW – BMW M 1000 RR – + 0.779

La Griglia di Partenza di Gara 1

1- Jason O’Halloran – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1

2- Christian Iddon – VisionTrack Ducati – Ducati Panigale V4 R

3- Danny Buchan – SYNETIQ BMW Motorrad – BMW M 1000 RR

4- Peter Hickman – FHO Racing BMW – BMW M 1000 RR

5- Bradley Ray – RICH Energy OMG Racing – BMW M 1000 RR

6- Lee Jackson – FS-3 Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR

7- Ryan Vickers – RAF Regular & Reserve Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR

8- Rory Skinner – FS-3 Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR

9- Kyle Ryde – RICH Energy OMG Racing – BMW M 1000 RR

10- Gino Rea – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000

11- Glenn Irwin – Honda Racing – Honda CBR 1000RR-R

12- Danny Kent – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000

13- Josh Brookes – VisionTrack Ducati – Ducati Panigale V4 R

14- Tommy Bridewell – Oxford Products Racing – Ducati Panigale V4 R

15- Tarran Mackenzie – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1

16- Dan Linfoot – TAG Racing Honda – Honda CBR 1000RR-R

17- Andrew Irwin – SYNETIQ BMW Motorrad – BMW M 1000 RR

18- Joe Francis – iForce Lloyd & Jones BMW – BMW M 1000 RR

19- Takumi Takahashi – Honda Racing – Honda CBR 1000RR-R

20- Storm Stacey – Team LKQ Euro Parts Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR

21- Ryo Mizuno – Honda Racing – Honda CBR 1000RR-R

22- Brad Jones – iForce Lloyd & Jones BMW – BMW S 1000 RR

23- Luke Hopkins – Hopkins Racing – Honda CBR 1000RR-R

24- Bjorn Estment – Powerslide/Catfoss Racing – Suzuki GSX-R 1000

25- Brian McCormack – Roadhouse Macau by FHO Racing – BMW M 1000 RR

Su Corsedimoto.com in esclusiva web per la stagione 2021 gli highlights di tutte le gare del British Superbike, spazio TV in prima serata su Sky Sport MotoGP HD: l’annuncio ufficiale con tutti i dettagli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike

O’Halloran vince Gara 3, sarà uno Showdown del British Superbike pazzesco

Superbike

Impresa di Mackenzie: da unfit alla vittoria nel British Superbike

Superbike

Irwin vince nello scontro McAMS Yamaha del British Superbike