Andrew Irwin

Andrew Irwin: “Con BMW punto al podio ogni weekend nel BSB”

Andrew Irwin motiva la sua scelta di passare al team Synetiq BMW per la stagione 2021 del British Superbike e parla del suo rapporto con il fratello Glenn.

22 marzo 2021 - 19:45

Nonostante la possibilità di proseguire per il terzo anno consecutivo con Honda Racing UK, Andrew Irwin ha sorpreso tutti scegliendo di firmare con Synetiq BMW by TAS per il BSB 2021. L’impegno diretto della casa madre e la disponibilità della nuova BMW M 1000 RR hanno convinto Andrew a questo cambio di casacca, con un obiettivo: puntare al titolo 2021 del British Superbike.

AMBIZIONI 2021

Per questa stagione punto a lottare per il podio ogni weekend“, ha spiegato Andrew Irwin. “Per questo ho scelto il team TAS Racing. In squadra ho avvertito una grande passione, sin dal mio primo incontro con Philip Neill. Abbiamo lo stesso punto di vista su come affrontare le gare e, inoltre, correrò con la squadra supportata ufficialmente da BMW. Rivali? Mi aspetto come sempre Brookes, O’Halloran e forse Taz (Mackenzie). Sono molto costanti e conoscono le rispettive moto da tempo, pertanto ci sarà da lavorare per combattere con loro ogni fine settimana“.

FAMIGLIA DA CORSA

Come risaputo, Andrew Irwin fa parte di una vera e propria famiglia da corsa. “La mia è una famiglia di motociclisti. Mio padre Alan è stato pilota, Glenn lo conoscete tutti e anche Graeme, dopo i successi nel Motocross, è passato alla velocità. In passato mi ha dato una mano con consigli preziosi Cal Crutchlow, sull’approccio alle gare, preparazione e come trovare sempre le motivazioni. Ne ho beneficiato sicuramente. Quanto al mio rapporto con Glenn… Beh, in pista siamo rivali, ma noi 24/7 siamo fratelli, questo la gente spesso lo dimentica. Averlo come compagno di squadra è stato qualcosa di speciale: vuoi perché è mio fratello, vuoi perché è un pilota molto forte. Ho sempre avuto dei compagni di squadra molto forti: Glenn, Xavi Forés nel 2019 e adesso Danny (Buchan). Avere accanto al proprio box un pilota veloce è molto importante dal mio punto di vista. Possiamo contribuire allo sviluppo della moto, a maggior ragione quest’anno con la nuova M 1000 RR. Credo lavoreremo bene insieme, mi potrà aiutare su piste come Cadwell, Knockhill e Oulton Park dove va molto forte e viceversa. Sicuramente ci sarà uno scambio-dati utile alla causa.”

IL DEBUTTO NEL BSB

Per il più giovane degli Irwin questa sarà la terza stagione completa nel BSB, ma di fatto il quarto anno con una Superbike. Nel 2018 esordì infatti in sostituzione dell’insostituibile Shane Byrne in corso d’opera, a partire dal round di Snetterton. “Sono salito in sella ad una Superbike quasi senza preavviso. Correvo nel Mondiale Supersport e avevo ricevuto la chiamata per correre nel BSB. Domenica ero a Brno con una Supersport, il giorno dopo mi ritrovavo a Knockhill per provare la Superbike e, pochi giorni più tardi, ho esordito a Snetterton nel BSB. Devo ammettere che la differenza di velocità tra le due moto non è stato un grosso problema, lo è stato invece la staccata. Una Superbike è più pesante, ha più freno motore, chiaramente le reazioni sono completamente diverse in fase di decelerazione. Inoltre è una moto più impegnativa e ho dovuto intensificare i miei allenamenti per farmi trovar pronto“.

TEST E LOCKDOWN

Andrew Irwin adesso è impaziente di provare per la prima volta con il suo nuovo team. “Dopo l’annuncio del mio passaggio al team Synetiq BMW, con la squadra eravamo d’accordo di effettuare un breve test in Spagna con una S1000RR riadattata lo scorso mese di novembre. Tuttavia, questa possibilità è sfumata per via del lockdown. In segno di rispetto per questo periodo difficile, non abbiamo forzato la situazione, aspettando il momento più giusto per tornare in pista. Sono fortunato perché, in qualità di atleta elite, posso allenarmi senza particolari problemi. Forzare la situazione per effettuare un breve test, a nostro avviso, sarebbe stata una mancanza di rispetto verso chi è costretto a stare chiuso in casa ogni giorno in questo periodo“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike

Tarran Mackenzie chiude il 2021 del British Superbike in bellezza

Superbike

Tarran Mackenzie è Campione 2021 del British Superbike

Superbike

Mackenzie vince Gara 1 aspettando il gran finale del British Superbike