5 commenti

joseignaciopinte_15038149
18:13, 5 ottobre 2020

KAWASAKI: UNICO EQUIPO EN UN MUNDIAL DE MOTOS QUE NO TIENE EQUIPO EN MOTOGP. si fueran tan buenos estarian alli, se tuvieron qye retirar por no tener capacidad para hacer andar una moto. todas las factorias compiten y tienen un equipo en motogp. y no equivocarse; el año pasado el mismo Pere Riba reconocio que el mundial no lo gano ni Rea ni Kawasaki, lo perdio Bautista.- saludos.-

fzanellat_12215005
14:26, 5 ottobre 2020

11 vittorie stagionali sono un bottino clamoroso,
se si considera questo mondiale con 5 tappe in meno
nel calendario.Cannibale.

    marcogurrier_911
    15:54, 5 ottobre 2020

    Giusto
    Iniziando poi male anche dal punto di vista “psicologico” all apertura del mondiale, con una entrataccia subita, un fuori pista ad alta velocità, e una brutta caduta che poteva avere conseguenze ben più gravi.

      fzanellat_12215005
      16:38, 5 ottobre 2020

      Phillip Island non è mai stata una pista particolarmente
      amata da Rea.Lo 0 in classica ci poteva stare,ma non
      ho mai dubitato delle sue possibilità iridate.
      Ha una marcia in più degli avversari e anche Lowes
      (in testa dopo P.Island) si è reso conto quanto sia
      difficile contrastare il fuoriclasse della Sbk.

        marcogurrier_911
        17:24, 5 ottobre 2020

        Più che altro avrebbe dovuto parlare con più cautela Redding , pensando di “scendere” in WSBK ( ma lui era nel BSB!!!) facendo una passeggiata e battere tutti, con la stessa facilità con la Quale io ordino il cappuccino la mattina.
        “Fighette” quelli della MotoGP, poi invece “batto la concorrenza qui” e”torno in Gp” ( ma non ti faceva schifo L ambiente, Scott?)
        Bah…