Valentino Rossi e il gruppo VR46

Valentino Rossi in Riviera Maya: le vacanze dei piloti MotoGP

Valentino Rossi in Messico con gli amici di sempre, Johann Zarco alle Maldive, i fratelli Espargaró in Andorra. Le vacanze dei piloti MotoGP.

21 dicembre 2019 - 9:55

Valentino Rossi è volato in Messico, ad Akumal, una località costiera lungo la Riviera Maya del Messico, sulla penisola dello Yucatán. Il nocciolo duro della VR46, formato dal Dottore, Albi Tebaldi, Alessio Salucci, Max Montanari e Gianluca Falcioni è inseparabile anche in vacanza. Dopo il podio assoluto alla 12 Ore del Golfo il gruppo di Tavullia ha fatto un salto veloce in Italia per preparare le valigie e rimettersi subito in volo per qualche settimana di assoluto relax. Dopo l’ultima gara di Valencia e i test invernali, Valentino Rossi non si è mai fermato, impegnato nella 100 KM al Ranch, nello scambio con Lewis Hamilton e la gara di endurance.

In attesa dei primi test MotoGP di febbraio, Valentino Rossi si gode le bellezze naturali di Akumal Beach tra sabbie bianche, barriera corallina e acqua tiepida ricca di fauna marina. Come al solito a renderci partecipi della sua vita privata è la dolce metà Francesca Sofia Novello, che non manca di regalare qualche scatto mozzafiato per i suoi fan.

IL NATALE DEGLI ALTRI PILOTI MOTOGP

Vacanze di Natale in famiglia anche per Aleix Espargaró che, dopo qualche giorno a Dubai, ha ripreso subito ad allenarsi nella sua amata Andorra. Tra mountain bike e qualche derapata sulle nevi è arrivato anche suo fratello Pol per un Natale in famiglia. Nonostante la diretta rivalità in pista tra i 2 fratelli, il legame di sangue resta inossidabile. Nel 2019 l’alfiere KTM ha avuto la meglio sul fratello in Aprilia, ma nel 2020 Aleix si giocherà la rivincita, confidando nella nuova RS-GP.

Come sempre molto riservati i due piloti Ducati, Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci, che come da tradizione passano le festività natalizie nella loro terra natale. Gli unici scatti social vedono i due impegnati in palestra dopo la gara benefica di motocross a Rivarolo. Raccolti poco più di 13mila euro per una giusta causa, Petrux e Dovi sono da sempre un esempio di grande umiltà.

Vacanze catalane per Marc e Alex Márquez. Il campione Moto2 si allena in motocross senza suo fratello Marc, costretto a restare lontano dalle moto dopo l’intervento alla spalla. I due sono stati insieme al Camp Nou nei giorni scorsi, dove il campione MotoGP è sceso a centrocampo per tirare il calcio d’inizio simbolo del Clásico tra Real e Barcellona. L’otto volte iridato dovrà pazientare ancora qualche settimana prima di tornare ad allenarsi a pieno regime. Ma arriverà di certo in buone condizioni a Sepang per testare la Honda RC213V 2020 ed essere in piena forma per l’inizio del Mondiale.

La struttura catalana del Rocco’s Ranch è una meta “obbligatoria” per quasi tutti i piloti spagnoli. Nell’ultimo periodo sono passati di qui Aleix Espargaró, Alex Márquez e Alex Rins. Il pilota Suzuki si è concesso qualche giorno sulla neve, ma non ha mai smesso di allenarsi. Dopo le due vittorie nel 2019 l’obiettivo è quantomeno ripetersi, se non provare ad alzare ulteriormente l’asticella. E Johann Zarco? Vacanze al sole delle Maldive in compagnia della sua fidanzata Veronika Thielová. Per il francese il 2020 sarà un anno a dir poco cruciale per il suo futuro. In sella alla Desmosedici GP19 dovrà dimostrare di meritare una moto migliore e un team ufficiale.

Vacanze finite (per modo di dire…) per Jorge Lorenzo. Dopo le tre settimane a Bali oscilla tra Lugano e Milano, in attesa di pronunciarsi sul suo futuro. Il maiorchino sembra in procinto di cimentarsi nei panni di commentatore TV, anche se sono molti a sperare di rivederlo in azione come collaudatore. A gennaio svelerà i suoi programmi per il 2020.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Alessio Salucci amico di Valentino Rossi

MotoGP, Alessio Salucci: “Con Valentino Rossi combatteremo nel box accanto”

MotoGP, Valentino Rossi

Valentino Rossi saluti e abbracci by Yamaha: il commiato di Lin Jarvis

Valentino Rossi MotoGP Portimao 2020

Valentino Rossi: “Tra Vinales e Quartararo sarà lotta per il maschio alfa”