MotoGP, Valentino Rossi

Valentino Rossi: “Cremonini in moto? Meglio sul palco”

Valentino Rossi e Cesare Cremonini intervengono telefonicamente a 'Casa Sky Sport'. Battute e risate tra grandi amici: "Vale è un grande dj".

27 aprile 2020 - 16:29

Cesare Cremonini ospite a “Casa Sky Sport” e non poteva mancare il suo amico Valentino Rossi. Il cantautore esalta la sua Bologna “crocevia tra Milano e Rimini… e che ha dato i natali a grandi della musica come Morandi, Dalla, Carboni”. Il suo è un atto d’amore patriottico e sportivo, ma è anche un grande appassionato di MotoGP e un fan sfegatato del Dottore. “Mi trovo bene con lui perché ho un senso di competizione simile al suo“. Anche nella musica c’è bisogno di competizione per alzare l’asticella. “Anche noi abbiamo bisogno di avversari, come nello sport!”.

Valentino Rossi e Cesare Cremonini sono coetanei e con una carriera parallela. “Lo stimo molto professionalmente, l’ho visto da vicino quando corre e la sua capacità di superare i momenti difficili è da imitare. Gliene sono grato come uomo e come amico“. Il pilota di Tavullia gli fa una sorpresa e interviene in studio telefonicamente. “In moto non è un granchè, è meglio sul palco. Non si applica con le moto, devo spronarlo. E’ cresciuto con la Vespa, quindi fa fatica. Invece con le auto è diverso, è veloce e ha un bel piede“. Non appena sarà possibile vedersi “gli farò provare anche il nuovo simulatore!”.

Amici di tante serate in discoteca, Valentino Rossi si cimenta spesso come dj. “Non gli importa se c’è gente che balla o meno, lui va dritto per la sua strada. Non vuole mai tornare a casa – ha concluso Cesare Cremonini -, vuole sempre mettere l’ultima“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi a Misano

Valentino Rossi, Franco Morbidelli e la favola di Tavullia

MotoGP eSport

e-MotoGP: ecco come funziona l’eSports

Aeroporto USA

Gli USA salvano lo sport: confini aperti agli atleti professionisti