MotoGP, Valentino Rossi 2004

Valentino Rossi, arriva a Tavullia uno storico cimelio Yamaha

Presso la sede del Fan Club di Valentino Rossi a Tavullia è possibile ammirare da vicino la sua Yamaha M1 del 2004 con cui vinse il Mondiale.

17 giugno 2020 - 10:49

Valentino Rossi cura ogni dettaglio e non solo a livello tecnico all’interno del suo box. Da anni è un punto di riferimento nel merchandising della MotoGP e Tavullia è diventata meta turistica per migliaia di tifosi che ogni anno si riversano nelle sue strade. Riaperta la storica pizzeria dopo il lockdown, da una settimana c’è un motivo in più per recarsi nella roccaforte del Dottore. La sede ufficiale del Fan Club di Valentino Rossi ospita un inedito cimelio: la Yamaha YZR-M1 MotoGP della stagione 2004. Una moto che rappresenta una pagina fondamentale della leggenda.

Con questo prototipo conquistò il suo primo titolo iridato con la Yamaha in MotoGP, il sesto Mondiale in carriera, il quarto in classe regina. Con questa M1 ha esordito con i colori di Iwata dopo aver detto addio alla Honda con grande coraggio. Un trasferimento da molti ritenuto azzardato: lasciare un team vincente per tentare la fortuna con una squadra che sembrava in affanno. Nella stagione 2004, Valentino Rossi ha invertito ogni pronostico, avviando la stagione con una vittoria in Sudafrica sul circuito di Welkom.

La Yamaha YZR-M1 del 2004 ha un colore blu con il marchio francese Gauloises. Erano ancora i tempo in cui le aziende di tabacco potevano investire nel mondo dello sport. Tutti i fan che arriveranno nella sede del Fan Club di Tavullia potranno scattare foto a questo autentico pezzo di storia. “Possiamo finalmente mostrarvela: la Yamaha con cui Valentino Rossi vinse la storica gara di Welkom nel 2004. La moto ti aspetta qui al Fan Club a Tavullia, passa a trovarci“, si legge sul profilo Instagram. La presenza di questo prezioso cimelio aggiunge un tocco di “sacro” al paesino sempre colorato di giallo.

2 commenti

chris101ar_14588642
19:25, 17 giugno 2020

Mi toccherà fare 300 km

    Max75BA
    21:56, 17 giugno 2020

    …mezza Italia dovrà muoversi!!! 🙂

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi: 2020 pietra miliare della sua carriera

MotoGP, Circuito di Jerez

MotoGP Jerez: hotel quasi pieni, chiuse le strade verso il circuito

Superbike, Jonathan Rea

Jonathan Rea e Valentino Rossi destini diversi “Se corro ancora a 41 anni, ditemi di smettere””