Superbike 2019: Il team Althea passa alla Honda?

Dal Qatar arriva una clamorosa indiscrezione: nel 2019 il team Althea Racing passerà alla Honda e schiererà una o due Fireblade.

27 ottobre 2018 - 18:20

A Losail si è appena concluso l’ultimo round del Mondiale Superbike 2018 e proprio dal Qatar arriva una clamorosa indiscrezione riguardo il futuro del team Althea Racing. Alla compagine guidata da Genesio Bevilacqua erano stati accostati più volte marchi come Ducati e Suzuki, ma le voci che arrivano dal paddock danno per già fatto un inaspettato passaggio alla Honda, con un accordo chiuso in Giappone nelle scorse settimane.

Il team Althea Racing avrebbe stretto un rapporto di collaborazione con Moriwaki Engineering, che da anni gode dell’investitura di team ufficiale HRC nel campionato All Japan. La squadra di Civita Castellana schiererà una o due Fireblade SP2 curate dall’azienda giapponese. Regna grande incertezza sui nomi dei piloti, anche se Genesio Bevilacqua sembra molto interessato a Héctor Barberá, attualmente in Supersport con la Kawasaki del team Puccetti. Nessuna possibilità, invece, per un Marco Melandri sempre più lontano dal WorldSBK.

Stando così le cose, nel 2019 potrebbero esserci almeno cinque Honda al via del Mondiale Superbike, schierate da Althea, Honda Europe (Ten Kate) e TripleM (vicino a portare la propria line-up da una a due moto).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Honda, Superbike

Superbike: “La nuova Honda non sarà subito da podio”

Web, Similarweb

Il web epicentro della passione moto: la classifica dei siti specializzati

Nannelly Riders Academy

Nannelli Riders Academy: passione e sicurezza per il futuro