3 commenti

Lofoten
8:07, 23 luglio 2018

E’ più plausibile che i vecchi appassionati possono permettersi di spendere quanto i giovani non possono, quindi normale che i miti del passato superino i nuovi in un’asta del genere. Poi nello specifico quello che significa Bayliss per Ducati e i ducatisti ha un valore diverso da quello che rappresentano gli attuali piloti MotoGP, non a caso di Melandri e Davies poco si parla

user-13957836
5:07, 23 luglio 2018

Esatto… non ne farei una questione di MotoGP vs SBK ma di mito per i ducatisti. Una con il 27 sarebbe stata in scia o oltre quella di Bayliss.

fabu
4:07, 23 luglio 2018

il che mi fa dire, pensa se ci fosse stata anche la #27.