Nicky Hayden Apartments

Ricordando Nicky Hayden: inaugurate nuove abitazioni per senzatetto

Inaugurati in questi giorni i Nicky Hayden Apartments. Un complesso residenziale a Owensboro, città natale del pilota, per persone e famiglie senza casa.

30 luglio 2020 - 12:24

Oggi ricorre il compleanno di Nicky Hayden, scomparso nel maggio di tre anni fa per un incidente stradale. Continuano però eventi e opere realizzati per continuare a ricordarlo. In questi giorni a Owensboro, città natale del campione statunitense, sono stati completati ed inaugurati i Nicky Hayden Apartments. Si tratta di un complesso abitativo realizzato per ospitare dei senzatetto, un modo per venire incontro alla scarsità di case nella zona e le lunghe liste d’attesa per averne.

Nella giornata di martedì, considerata la grave emergenza sanitaria che gli USA stanno vivendo in questo periodo, si è svolta la cerimonia virtuale di inaugurazione. Il complesso abitativo, che verrà presto occupato, è costituito da 12 abitazioni di circa 59 metri quadri ciascuno. Comprendono cucina e bagno, oltre a tutti gli elettrodomestici di primaria necessità. Una vera e propria opportunità concreta per persone sole e famiglie da tempo alla ricerca di un tetto sopra la testa, che ora avranno una residenza permanente.

Un progetto che ha coinvolto varie parti del settore, unitesi alla famiglia Hayden. In prima fila il Daniel Pitino Homeless Shelter, che da tempo si occupa di offrire un rifugio a chi non ha una casa, assieme a Kentucky Housing Corporation, un paio di banche ed altri. Tanti i fondi così raccolti, in modo da dare il via alla realizzazione del complesso residenziale, ora completato. “Attraverso le tenebre c’è la luce. Siamo lieti di onorare la memoria di Nicky aiutando chi ha bisogno” ha dichiarato la sorella dello sfortunato pilota, Kathleen Hayden.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Sim Experience

Bike Sim Experience: in arrivo le stock 300, e non solo…

Valentino Rossi MotoGP Jerez 2020

Valentino Rossi senza fan in tribuna: ma a Tavullia tifosi in fermento

Air Tender

Air Tender: il “mass damper” tutto italiano (VIDEO)