MotoGP Team Aspar Pignorati al Mugello tre camion officina

L'Ufficiale Giudiziario ha pignorato tre mezzi del Team Aspar in esecuzione di una sentenza per un debito di 250 mila €

19 maggio 2016 - 15:20

Il team Aspar dell’ex iridato Jorge Martinez  si è visto pignorare tre camion officina dall’Ufficiale Giudiziario intervenuto nel paddock del Mugello in esecuzione di una sentenza dell’agosto 2015 per un debito non saldato da 250 mila €.

Il manager spagnolo gestisce da molti anni una struttura gigantesca impegnata in MotoGP con le Ducati GP 14.2 per Yonny Hernandez ed Eugene Laverty e in Moto3 con le Mahindra ufficiali affidate a Francesco Bagnaia e Jorge Martin.

Il giudizio è  stato promosso dalla italiana RSV, un’azienda artigianale laziale, che nel 2010 aveva fornito i telai per la Moto2, poi sostituiti in corso d’opera con materiale fornito dalla svizzera Suter. L’iter giudiziario si è concluso l’agosto scorso con la sentenza di condanna a carico di Martinez.

Il pignoramento non avrà ovviamente riflessi sulla partecipazione dei piloti Aspar al GP d’Italia. Ma i mezzi rischiano di andare all’asta se Jorge Martinez non salderà  il debito nei termini di legge.

Ulteriori dettagli sul caso Aspar qui

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Tatsuki Suzuki Moto3 SIC58

ESCLUSIVA Tatsuki Suzuki: “Rapporto con Paolo Simoncelli speciale” (Parte 2)

marc marquez motogp

MotoGP, Marc Márquez: “Primo giorno di ciclismo indoor!”

MotoGP, Stefan Bradl

MotoGP, Stefan Bradl: intensa preseason per risolvere i problemi Honda