MotoGP, Jorge Lorenzo

MotoGP, Jorge Lorenzo ‘virtual king’: “Veni, vidi, vici!”

Jorge Lorenzo vince la sua prima sfida MotoGP virtuale. Il maiorchino non smette mai di stupire: "Ho realizzato la famosa frase degli imperatori romani".

31 maggio 2020 - 17:56

Jorge Lorenzo non smette mai di stupire. Il passaggio in Ducati, l’azzardo Honda, l’addio alla MotoGP, il ruolo di collaudatore Yamaha.  Ha meravigliato i suoi fan con la vita mondana post Valencia, i suoi acquisti di lusso (ultimo la Pagani Huayra) e ora con la vittoria nel GP virtuale. Al primo colpo ha centrato il gradino più alto del podio, nella quinta edizione tenutasi sul layout di Silverstone. Partito dalla pole position il pentacampione maiorchino ha provato ad impostare la modalità ‘martillo’, ma alla seconda curva è caduto dopo un contatto con Takaaki Nakagami.

LORENZO VIRTUAL KING

Come metafora della sua carriera si è rialzato e ha riconquistato il gruppo di testa, Jorge Lorenzo non era certo nuovo alla Playstation. Gli incidenti di Fabio Quartararo  e Pecco Bagnaia hanno agevolato la sua galoppata trionfale, ha superato Tito Rabat e guadagnato la vittoria. Un ‘jolly’ che pur nella sua piccolezza lascia il segno, dimostrando la sua mentalità cinica e la capacità di concentrazione. “Sono stato molto felice di unirmi a questa gara. Sono stato un grande fan dei videogiochi sin da quando ero molto giovane e a poco a poco ho acquisito alcune abilità, in particolare con i giochi di sport motoristici come MotoGP, Formula1 e Rally“.

Nessuno avrebbe puntato un euro su Jorge Lorenzo, ma ancora una volta il pilota di Maiorca ha lasciato tutti a bocca aperta. “Alcuni, come Fabio e Pecco, sono molto giovani e molto veloci, quindi ho dovuto allenarmi molto negli ultimi giorni per conoscere il gioco MotoGP20. Ho cercato di ottenere alcuni riferimenti e di essere coerente con il mio ritmo. Ho ottenuto la pole position ma, sfortunatamente, Nakagami si è schiantato contro di me alla terza curva. Ho dovuto restare calmo per recuperare il divario. Ho superato Tito negli ultimi giri e ho vinto la gara. Sono molto contento perché ho realizzato la famosa frase degli imperatori romani: “Veni, vidi, vici”!“.

1 commento

fabu
12:33, 1 giugno 2020

e adesso chi lo tiene più…

POTRESTI ESSERTI PERSO:

jorge martin moto2

Moto2: Jorge Martín, sogni iridati sfumati col ritiro a Barcellona

MotoGP, Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi: “Bella vita, ma sei sempre sotto pressione”

MotoGP Fabio Quartararo

MotoGP, GP Catalogna: Chi l’ha detto che bisogna prendersi troppo sul serio?