MotoGP in quarantena: impazza fra i piloti la sfida del rotolo WC

Piloti MotoGP in quarantena precauzionale per frenare la corsa del Coronavirus. Fabio Quartararo, Alex Marquez e Joan Mir palleggiano con il rotolo WC.

17 marzo 2020 - 15:34

In tempi di isolamento volontario per marginare la pandemia da Coronavirus, i piloti MotoGP si dilettano nei palleggi con un rotolo di carta igienica. Un modo divertente per ammazzare il tempo, consapevoli che non ci sono altre strade oltre l’attesa e la quarantena volontaria. Tutti cercano di svolgere le attività più disparate e i fratelli Marquez non fanno eccezione. Álex e Marc sono confinati nella loro casa a Cervera e hanno caricato un video divertente sui social. Il campione Moto2, vestito da Minion, ha cercato di eseguire dieci palleggi con un rotolo di carta igienica senza farlo cadere a terra. A registrare è l’otto volte campione del mondo che non trattiene le risate.

A ruota hanno seguito anche altri piloti. Il pilota della Suzuki non riesce nell’impresa, evidentemente impacciato in un’impresa a lui poco consona. Operazione perfettamente riuscita, invece, a Fabio Quartararo, che sta trascorrendo questo periodo nella sua casa ad Andorra. Il pilota Yamaha lancia la sfida anche a Daniel Ricciardo e all’amico Paulo Dybala. Da quando il compagno di squadra Rugani è risultato positivo al coronavirus, tutta la squadra della Juventus e lo staff sono in isolamento.

Al momento l’unico pilota MotoGP che pare stia continuando ad allenarsi in moto è Jack Miller, nella sua Australia. Sull’isola si contano oltre 400 casi di persone infette, ma non vige il “coprifuoco” come in Italia e Spagna. Le scuole sono rimaste aperte e il governo consiglia di mantenere una distanza di 1,5 metri l’uno dagli altri. Proprio in Australia stanno sperimentando sui topi un vaccino per trattare o prevenire il virus Covid-19.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Marc Marquez e suo fratello Alex

MotoGP, Marc Marquez a Jerez per cancellare gli spettri dell’inverno

dovizioso motogp

MotoGP, Dovizioso idoneo per il GP. “Ma finché non salgo in sella…”

Superbike, Randy Krummenacher

Randy Krummenacher tira i freni: “Ho un’ottima opinione di MV Agusta”