6 commenti

user-12415568
12:11, 13 novembre 2017

Una volta di più c’è chi non potendo sbavare su Valentino ( e prendere una marea di like) inventa un caso che non c’è e spara sul 99 sapendo che tre quarti e mezzo dei lettori sono canarini ma per l’occasione Ducatisti e pronti a spellarsi le mani dagli applausi e portare i chiodi X la crocefissione poco importano le parole dello stesso Dovizioso o che Marquez nella peggiore delle ipotesi arriva quarto o quinto che basta e avanza NO il motivo del mondiale mancato è un sorpasso che Dovizioso ha tentato una volta poi si è messo al traino……. certo che per fare giornalismo SPORTIVO così che fatica è……..

mr.zurrundeddu
10:11, 13 novembre 2017

Caro Massimiliano Garavini

Sicuramente non hai visto la gara ma ti sarai limitato a leggerne la cronaca su twitter, di cui orgogliosamente ne riporta alcune parti.

Chi non avesse visto la gara e leggesse la tua cronaca potrebbe farsi l’idea che Lorenzo ha ostacolato Dovizioso.

In realtà le cose sono andate diversamente.

Lorenzo si è preso la responsabilità di ignorare gli ordini di scuderia, trainando Dovizioso in coda al gruppetto di testa proprio dove Marquez lottava per la vittoria.

Le condizioni per provare a vincere il mondiale, quindi, non si sono mai verificate perchè prima Lorenzo e poi Dovizioso sono caduti nel tentativo di riagganciarsi ai primi.

Non capisco quindi come si vogliano creare polemiche visto anche quanto detto e ridetto a caldo dallo stesso Dovizioso.

Ah, ma tu non ha visto la gara quindi ti informo che Dovizioso ha subito dichiarato che senza il traino di Lorenzo non sarebbe stato in grado di girare in quei tempi.

Quindi, caro Massimiliano Garavini, la prossima volta lascia stare twitter e segui la gara in tv.

fabu
9:11, 12 novembre 2017

dimostrazione oggi che anche quindici giorni fa, senza l’imbarcata presa, col cavolo avrebbe fatto passare il Dovi. altro che lodarne la sportivitá, Lorenzo imbarazzante.

marcogurrier_911
7:11, 12 novembre 2017

Bravissimo Massimiliano,
è vero, L anno prossimo è condannato a vincere.
Anche se non sono d accordo con chi ritiene la stagione di Jorge uno schifo.