Ruote da Sogno, Mauro Forghieri

Mauro Forgheri, mito F1: “Motore ideale per la MotoGP? Un tre cilindri”

Il leggendario direttore tecnico della Ferrari F1 dei tempi d'oro ha vinto undici titoli Mondiali. Ha lavorato anche nelle moto e ha idee originali...

12 febbraio 2020 - 16:19

In MotoGP si discute se con un motore quattro cilindri in linea, tipo Yamaha, sia possibile battere la configurazione V4 di, fra gli altri, Honda e Ducati. Mauro Forghieri, mitico direttore tecnico della Ferrari F1 dell’epoca d’oro, spiazza: “Io credo che il motore ideale per la MotoGP sarebbe un tre cilindri”. L’ingegnere vincitore di 54 GP e undici titoli Mondiali, fra piloti e Costruttori, è un fine conoscitore della tecnica motociclistica. E nella video intervista che vedete qui sopra ha parlato anche di aerodinamica e propulsione elettrica.

RUOTE DA SOGNO

Mauro Forghieri è stato fra gli ospiti dell’evento organizzato a margine della presentazione Ferrari F1 da Ruote da Sogno, il celebre atelier motoristico fondato da Stefano Aleotti. Nell’affascinante sede di Reggio Emilia è  raccolta una collezione di  100 auto e 800 moto d’epoca. Non un museo tradizionale, ma qualcosa di unico. Anche per il fatto che qui ogni pezzo di storia è in vendita. Negli affascinanti saloni sono esposti pezzi veramente leggendari, sia a due che a quattro ruote. Dama d’onore della giornata è stata la Fiat 8V del 1953 appartenuta al Barone Nasi. Un pezzo unico, da due milioni di euro.

1 commento

gyruss
19:43, 12 febbraio 2020

Sarebbe interessante fargli sviluppare il discorso sul 3 cilindri, tipo se in linea o a V e girato come!

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Lorenzo Savadori

Lorenzo Savadori fra Aprilia e Honda: “Non ho ancora valutato”

Jorge Lorenzo

La nuova vita di Jorge Lorenzo: società offshore e milionari messicani

Corsedimoto

I siti web più letti a gennaio: Corsedimoto lanciatissimo