Marc Marquez A.D. 2019: ottavo titolo e una nuova casa

Marc Marquez risponde ai fan su Instagram: la giornata tipo, il futuro dopo le gare e addio alla casa dei genitori a fine anno.

9 giugno 2019 - 10:25

Marc Marquez fra pochi giorni sarà chiamato a dare l’ennesima prova di forza sul circuito di casa al Montmelò. Dopo aver perso il duello contro la Ducati Mugello, pur guadagnando 4 preziosi punti in classifica su Dovizioso, in Catalunya il leader del Mondiale vuole tornare sul gradino più alto del podio. Con tre vittorie in sei gare sembra già aver messo una caparra sul campionato, ma forse la disputa più agguerrita sarà all’interno del box Honda, con Jorge Lorenzo che vorrebbe rivoluzionare la filosofia della RC213V. Un’ipotesi a cui Marc non sembra per nulla propenso.

MARQUEZ LASCIA CASA

Nel week-end libero da impegni MotoGP il Cabroncito prosegue la preparazione sullo sterrato del Circuito de Alcarras. E trova il tempo per intrattenersi qualche minuto con i fan sui social, raccontando qualche retroscena della sua vita quotidiana. “Quando non corro mi alzo alle 8 o 8,30, al mattino facciamo cardio, poi mangiamo, ci rilassiamo e nel pomeriggio vado in palestra. Questa è la giornata tipicamente più tranquilla“, senza contare gli impegni extra che costellano il suo tempo libero.

Marc Marquez a volte si intrattiene davanti alla TV, predilige le serie televisive “Narcos” e “House of Money” e continua a vivere con i suoi genitori. Ma alla fine dell’anno andrà a vivere da solo, giusto il tempo che la sua nuova casa sia completata. Sette titoli iridati all’età di soli 26 anni, è ancora presto per pensare al futuro dopo le gare, ma un cosa è certa: “Non ho un viso da modello né sono abbastanza bravo per recitare“. Non esclude però un impegno nel motorsport: “Questo è il mio hobby e la mia passione“. A chi gli chiede cosa vorrebbe imparare, il fenomeno di Cervera non ha dubbi: “Se potessi vorrei parlare più lingue. Viaggiamo per tutto il mondo e quando parli la lingua è tutto più facile“.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Suzuki-Rins: il successo nasce dalla crisi del 2017

Puig avvisa Lorenzo e Crutchlow: “Con Honda zitto e corri”

MotoGP, Assen: La programmazione TV, diretta Sky Sport e TV8