Ride 4, VirtualGP

Inside Ride 4: Milestone lancia il quarto capitolo della serie

Dopo i successi delle precedenti tre edizioni, l'italianissima Milestone lancia il primo trailer del quarto gioco della serie RIDE

3 luglio 2020 - 8:38

Sarà disponibile nei negozi dall’8 ottobre 2020, il quarto episodio della saga Ride, lanciata dalla casa sviluppatrice italiana nell’ormai lontana primavera del 2015. Giocabile sulle tre maggiori piattaforme, ossia PS4, XBOX One e PC, RIDE è pronto a conquistare i videogiocatori di tutto il mondo o alla ricerca di una simulazione di moto realistica e autentica.

Nuove tecnologie

Per dare maggior impatto visivo, gli sviluppatori hanno utilizzato la tecnologia CAM e 3D, scansionando i modelli di moto reali e riportandoli fedelmente sul monitor, compresi i dettagli più piccoli. Sul dashboard potremmo vedere dati della velocità, temperatura e del traction control cambiare in tempo reale. Inoltre, anche il serbatoio dell’olio dei freni vibrerà in base ai movimenti della moto, dettaglio al momento del tutto innovativa nei giochi di moto. I tracciati, ovviamente, non sono stati trascurati. Grazie alla scansione laser effettuata con un drone di ricognizione, si hanno i dati reali di ogni circuito messo a disposizione dalla saga. Milestone ha dato importanza anche all’IA, ossia l’intelligenza artificiale degli avversari che dovremmo affrontare nel gioco. Usando la tecnologia A.N.N.A, acronimo di Artificial Neural Network Agent, intelligenza artificiale basata su reti neurali, che rendono gli sfidanti più veloci e “pensanti”.

Verso la gloria

Nel nuovo capitolo, è stata introdotta una nuova modalità Carriera, che varia da campionati Nazionali a quelli internazionali, con la possibilità di gestire in maniera autonoma il proprio percorso agonistico. Ogni scelta effettuata, avrà un’importanza più o meno significativa nel proprio cammino verso la gloria.
Come invece accade da diversi capitoli a questa parte sulla saga MotoGP, sempre sviluppata da Milestone, sarà possibile personalizzare le proprie moto ed il proprio abbigliamento a piacere personale.

Fra mondo virtuale e mondo reale

Ride 4 avrà come main sponsor Yamaha Motor: la casa dei tre Diapason, marchio storico del motociclismo, sostiene in pieno la causa sposata da Milestone. Entrambi puntano su innovazione, entusiasmo, fiducia, emozione e stretti legami con i clienti. Sono valori che rispecchiano perfettamente la visione della casa di sviluppo italiana, nella costruzione del quarto capitolo della saga RIDE. Paolo Pavesio, Marketing and Motorsport Director, Yamaha Motor Europe ha commentato così l’accordo fra i due brands. “Le corse e l’adrenalina fanno parte del DNA Yamaha sin dalla nostra fondazione, sessantacinque anni fa. Ci sforziamo di dare emozioni ai nostri clienti e a tutti gli amanti delle moto, rimanendo sempre vicini a ciò che li “stimola”. Con Milestone e RIDE4 innoviamo anche il nostro approccio, rivolgendoci a nuovi fan, che hanno una passione condivisa per le moto – sia nel mondo virtuale che fisico, l’amore è uno e diamo il benvenuto a questi piloti nella nostra famiglia”.

Sponsor veri per il mondo virtuale

Al fianco di Milestone, ci sarà anche Bridgestone: il colosso gommista giapponese ha deciso di intraprendere la strada del virtuale, partendo proprio da RIDE4. Nico Thuy, Head of Motorcycle Business di Bridgestone EMIA, ha dichiarato. “In qualità di leader globale nelle soluzioni di mobilità con un ampio portfolio di prodotti premium tra cui pneumatici per moto, abbiamo ritenuto opportuno fare il nostro debutto nel mondo virtuale collaborando con Milestone. Siamo sempre alla ricerca di nuovi modi per coinvolgere i nostri clienti e interagire con la community di guida, mettendo in mostra anche la qualità dei nostri prodotti. Essere presenti in RIDE 4 rappresenta un’opportunità unica nel suo genere”. Il quarto capitolo dunque si carica sulle spalle uno zaino di aspettative ed attenzioni: riuscirà a soddisfare gli appassionati?

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Sim Experience

Bike Sim Experience: in arrivo le stock 300, e non solo…

Nicky Hayden Apartments

Ricordando Nicky Hayden: inaugurate nuove abitazioni per senzatetto

Valentino Rossi MotoGP Jerez 2020

Valentino Rossi senza fan in tribuna: ma a Tavullia tifosi in fermento