Gomme moto: quali scegliere e consigli utili per l’acquisto

Scegliere le gomme moto è fondamentale per la sicurezza. Alcuni consigli utili da seguire prima e dopo l'acquisto degli pneumatici.

20 dicembre 2021 - 16:18

Scegliere gli pneumatici moto più adatti è fondamentale per la sicurezza, ancora più di quanto avviene per le auto. Il motivo è semplice: l’equilibrio su due ruote è logicamente più instabile rispetto a quattro ruote. Per un motociclista è importante instaurare un buon feeling di guida e le gomme sono gli unici elementi di contatto tra la moto e l’asfalto. Il maggior indice di sicurezza risiede su pochi centimetri quadrati che si rivelano imprescindibili per guidare con una certa tranquillità. Da qui l’importanza di affidarsi a pneumatici di qualità che sappiano supportare il bagaglio tecnico di un veicolo a due ruote.

Gli errori più comuni

Il mercato odierno offre una variegata gamma di scooter e moto di ogni cilindrata e caratteristica. Il numero di utenti è aumentato considerevolmente negli ultimi anni, quindi i costruttori di pneumatici hanno dovuto ampliare le gamme dei loro prodotti. Al fine di soddisfare le esigenze più disparate esistono moltissime soluzioni e non sempre risulta facile scegliere quella più adatta. Per prima cosa bisogna valutare le esigenze di guida e le condizioni in cui saranno impiegate le gomme moto che stiamo per acquistare. Ad esempio è inutile affidarsi ad una linea super sportiva se abbiamo intenzione di non impiegare la moto in pista. Oppure, controproducente montare gomme off-road su una moto che impiegheremo in città. In tal caso il contatto asfalto/pneumatico è assai ridotto, quindi diminuisce anche il grip oltre a deteriorarsi più velocemente.

Fonte illustrazione: tuttoautoricambi.it

Come scegliere la gomma giusta?

Bisogna sapere che ogni pneumatico ha un limite di velocità massima e un carico limite. Il codice di velocità è una lettera dell’alfabeto che indica la top speed per cui è stato omologato. L’indice di carico è un codice numerico che corrisponde al carico massimo. Notate bene che è vietato usare un indice di carico inferiore a quello sul libretto di circolazione. Invece è possibile montare uno pneumatico con un indice di velocità superiore. Le misure vanno rispettate fedelmente.

Sulla spalla della gomma fate attenzione anche al codice alfanumerico: le ultime quattro cifre indicano la settimana e l’anno di produzione. Al momento dell’acquisto è importante rendersi conto dell’anno di fabbricazione e se lo stoccaggio è avvenuto secondo le normative. La vita massima di un pneumatico si attesta attorno a 2-3 anni, dopodiché inizia un processo di indurimento che fa perdere le caratteristiche principali.

Altri consigli utili

Per chi acquista online le gomme moto esistono vari forum dove potrete trovare consigli prima di procedere con l’acquisto. In questo modo è possibile prendere visione dei commenti di altri utenti su un determinato tipo di pneumatici. Oltre alla scelta delle gomme moto migliori ricordate di tenere sempre sotto controlla la pressione di gonfiaggio. La pressione ottimale degli pneumatici è riportata sul manuale d’istruzioni di ogni moto. Per un impiego su strada in media la pressione si aggira in un intervallo e i 2,3 bar (sull’anteriore) ai 2,5 bar (sul posteriore).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Corsedimoto.com, Take Rate

Corsedimoto.com irrobustisce il network pubblicitario Take Rate

Graziano Rossi

Valentino Rossi che sfortuna: lui in autoisolamento, Graziano investe un pedone

MotoGP, Ludovica Guerra

MotoGP, Ludovica Guerra: il nuovo volto SKY è già in pole position