Sanificazione moto

Fase-2, sanificazione ad ozono dell’abbigliamento moto

Nella fase-2 dell'emergenza Coronavirus prende piede la sanificazione ad ozono, sia per gli interni delle auto che per l'abbigliamento moto.

5 maggio 2020 - 9:26

In questa fase-2 di emergenza Coronavirus in Italia si sente tanto parlare di sanificazione ad ozono. Molti autolavaggi per auto si stanno attrezzando di appositi macchinari che vengono posizionati all’interno del veicolo per 15 minuti. Una sessione di sanificazione ad ozono ha un costo medio di 15 o 20 euro, il doppio se effettuato in officina. Ma anche per quanto riguarda l’abbigliamento moto sempre più lavanderie impiegano questo gas naturale dall’alto potere disinfettante.

L’obiettivo della sanificazione è di ridurre ad un livello accettabile i microrganismi veicolati dall’aria, dallo sporco e dalla polvere ambientale. L’igiene di oggetti comunemente indossati risulta molto importante ed è sicura se eseguita con tecniche scientificamente testate. Ad esempio il casco da moto spesso presenta una parte interna non rimovibile e quindi non permette di utilizzare i comuni detergenti per tessuti. La pulizia può avvenire utilizzando detersivi a secco, che attraverso un apposito spray entrano in contatto con il tessuto, le molecole si legano allo sporco e poi il tutto viene rimosso con una normale spazzola. Oppure un moderno sistema di sanificazione ad ozono.

COS’E’ L’OZONO

L’ozono è un’efficace alternativa al comune uso di disinfettanti per la sua elevata capacità di sanificare. L’ozono è un gas naturale che non lascia traccia o residuo chimico ed è visivamente incolore. Ha una straordinaria efficacia su batteri, funghi, muffe, virus. L’ozono esercita la sua azione di eliminazione di microrganismi e di odori, attraverso l’ossidazione, perdendo cioè un atomo di ossigeno e tornando ad essere ossigeno nel giro di 20 minuti circa. I generatori che utilizziamo producono l’ozono a partire dall’ossigeno presente nell’aria. I microrganismi “viventi” sono uccisi, mentre le molecole degli odori sono trasformate in altre molecole non più percettibili dall’olfatto. L’ozono è riconosciuto dal Ministero della Sanità come “Presidio naturale per la sterilizzazione d’ambienti”.

TEMPI E PREZZI

E’ possibile sanificare con l’ozono l’abbigliamento da moto in meno di 20 minuti. In questo modo avrete la garanzia di abbattimento totale della carica batterica, dei cattivi odori, muffe e spore che, grazie all’ambiente umido di stivali e guanti da moto, possono proliferare. I prezzi? Sanificare una tuta in pelle ha un prezzo medio di 60 euro (40 euro se in pelle e tessuto), un casco 20 euro, stivali a 25 euro. Con il Coronavirus che continua a circolare una sanificazione periodica dell’abbigliamento è un motivo di sicurezza in più.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Di Giannantonio Moto2 Box18

Box18: Fabio Di Giannantonio ospite alle 18 sulla nostra pagina Facebook

Giovanni Baggi

Box18 Giovanni Baggi ospite alle 18:00 sulla nostra pagina Facebook

MotoGP, Andrea Iannone

Andrea Iannone e Danilo Petrucci: destini diversi nelle mani del TAS