Coronavirus in Italia

Coronavirus Italia, bollettino 28 marzo: 3.651 nuovi contagi, 889 deceduti

Coronavirus in Italia, il bollettino del 28 marzo 2020. Il numero dei contagi sale a 70.065, nelle ultime 24 ore sono morte 889 persone.

28 marzo 2020 - 18:17

Il Dipartimento della Protezione Civile ha diramato il bollettino ufficiale del 28 marzo dell’emergenza Coronavirus in Italia. Ritorna il capo Angelo Borrelli a comunicare i dati odierni dopo uno stato febbrile. Il nostro Paese conta 70.065 contagiati, 3651 nuovi pazienti, 3856 le persone in terapia intensiva. 889 nuovi deceduti nelle ultime 24 ore, superate le diecimila vittime in Italia. Il totale dei guariti sale a 12.384.

Secondo l’Iss i contagi di Coronavirus in Italia subiranno un decremento a fine mese. Intanto da Mit e ministero della Sanità arriva una nuova ordinanza per chi arriva in Italia: da oggi sarà necessariaa una dichiarazione che specifichi i motivi del viaggio e l’indirizzo preciso dell’abitazione dove si terrà l’isolamento fiduciario.

L’EMERGENZA CORONAVIRUS NELLE REGIONI

In Veneto rallenta la curva di crescita: 280 i nuovi contagiati rispetto a ieri, il numero dei cittadini infetti sale a 7.930 contagiati dall’inizio dell’epidemia. Si registrano purtroppo altri 20 decessi; le vittime totali raggiungono quota 362. I pazienti in terapia intensiva sono 344.

In Lombardia si riduce l’aumento dei positivi: 2.117 nuovi casi, portando il totale a 39.415. Sono 542 i morti risultati positivi al Coronavirus, un dato in linea con quello di ieri (+541). Il totale, dall’inizio dell’emergenza, è di 5.944.

Nella regione Marche sono 3.373 i contagiati da Coronavirus, 177 in più rispetto a ieri, 166 pazienti ricoverati nelle terapie intensive (4 piu’ di ieri). Complessivamente, in tutta la regione il numero dei ricoveri è salito a 1.153 (+12), mentre le vittime, a ieri, erano 364 tra le quali 4 persone non residenti nella regione. Sono 1.846 le persone positive al test del Coronavirus e in isolamento domiciliare (+137 rispetto a ieri).

In Piemonte sono 19 i decessi di persone positive al test Covid-19 nelle ultime 24 ore. Il totale complessivo è ora di 617 deceduti, i contagiati 7.671 dall’inizio dell’emergenza, i ricoverati in terapia intensiva sono 439. In Emilia Romagna sono 795 i nuovi contagi registrati oggi e 77 le vittime delle ultime 24 ore (16 in meno di ieri). Un bilancio che porta a 1.344 le vittime in regione (Ferrari ha deciso di riaprire fra due settimane).

In Veneto il totale dei morti è di 362 persone, mentre i contagiati salgono a 7930 persone, 280 in più rispetto a ieri. I maggiori aumenti si segnalano nei cluster di Padova (+89 casi) e di Verona (+66). I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 344. In Liguria si registra il dato più negativo dall’inizio dell’epidemia, con 51 morti in 24 ore, oltre 2.300 i positivi, oltre la metà (1.180) ricoverate in ospedale.

Nel Lazio sono 2.181 i pazienti attualmente positivi, di cui 985 sono ricoverati non in terapia intensiva, 133 in terapia intensiva. Sono 124 i pazienti finora deceduti e 200 le persone guarite. In Campania sono 1582 le persone positive, 128 in più individuate nella giornata di ieri, quasi 100 i morti.

In Vaticano si registrano 6 casi, il Papa non è coinvolto, né i suoi più stretti collaboratori. Effettuati 170 test con esito negativo.

L’EPIDEMIA DA CORONAVIRUS NEL MONDO

Nel mondo il numero di persone affette da Coronavirus supera quota 623mila, circa 29mila il numero dei decessi, oltre 137mila le persone ricoverate. In Spagna 832 morti in un solo giorno, nuovo record di vittime, il totale sale così a 5.690. I contagiati sono 72.248, i ricoverati 40.630, 4.575 quelli in terapia intensiva e 12.285 i guariti dimessi.

La pandemia si espande a macchia d’olio anche nel Regno Unito. In un giorno i nuovi decessi sono stati 260 portando il totale a 1.019 mentre i contagi nel Paese sono 17.089. In Olanda si contano 639 morti e 9.762 contagi in totale. Da ieri, 93 persone sono morte in Olanda per il Covid-19 e 1.159 persone sono state testate positivamente. La provincia che registra più contagi è ancora il Brabante Settentrionale con un totale di 2.748 casi.

In Svizzera il numero dei morti è salito a 235 dai 197 di venerdì. Il numero dei contagiati è aumentato da 12.161 a 13.213. In Germania 2.469 i nuovi infetti da Covid-19 rispetto a venerdì, oltre 53mila il numero dei casi complessivi, 399 i morti. In Francia le persone colpite da Coronavirus sono oltre 32mila, mentre il numero dei decessi sfiora quota 2mila, con 5.700 cittadini ricoverati.

Drammatica la situazione negli Stati Uniti. Secondo il New York Post in città si registra un morto ogni 17 minuti. In città i casi sono oltre 26.600, di cui 5.250 persone ricoverate in ospedale. L’area più colpita di New York è il Queens con 8.529 casi, seguita da Brooklyn con 7.091, il Bronx con 4.880, Manhattan con 4.627 e Staten Island con 1.534. Oltre 111mila i positivi negli USA e 1.843 i morti con Coronavirus, numeri destinati a crescere vertiginosamente nelle prossime ore.

Si fa allarmante la situazione in Sudafrica. La polizia ha sparato proiettili di gomma per disperdere centinaia di persone affollate in un centro commerciale di Johannesburg, violando così il confinamento imposto per frenare il Coronavirus. Con 1.170 casi e un decesso, il Sudafrica è il Paese più colpito in Africa dalla pandemia. 536 contagiati in Egitto, 454 in Algeria, 358 in Marocco.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Razlan Razali

Razali gioca con Valentino Rossi: “Domani l’annuncio che aspettavate”

motogp esport 1 round

MotoGP eSport, 1° round: doppio successo per Adrian Montenegro

crupi redding box18

Giovanni Crupi a Box18: “Redding-Rea? Lotta ‘vecchio stile’, fa bene a tutti”