Beon

CIV Moto3: Elia Bartolini vince gara 2 ma scoppia il caso BeOn

La Moto3 nel CIV a Imola è stata molto combattuta. Ma è scoppiata una polemica sulla BeOn. Ecco perchè

1 luglio 2019 - 9:45

Nel CIV a  Imola, nonostante le elevate temperature (54,6C* asfalto) i piloti hanno girato su tempi velocissimi e dato vita a un bel week end di gare. La Moto3 è stata una delle gare più combattute.  Dopo diverse gare difficili, nelle quali per dimostrare qualcosa ha sempre commesso errori, Elia Bartolini (SKY Racing VR46 KTM) ha portato a termine una gara imperiosa e sopratutto voluta, conquistando la vittoria. Si tratta del primo centro del progetto VR46 Academy- RMU Moto, mentre da Tavullia giungono voci di un forte rimescolamento di moto e colori per il motomondiale 2020. Il leader provvisorio del nazionale velocità Moto3  Kevin Zannoni (RGR TM Racing Factory Team), ha faticato leggermente per stare con il gruppo di testa, e con la 5* posizione di oggi mantiene la leadership provvisoria con 11 lunghezze di vantaggio su Alberto Surra (Team Minimoto).

IL CASO BEON

Merita di soffermarsi sul caso della moto del secondo classificato di oggi, Omar Bonoli (BeOn) che partiva dalla corsia box. La sua vittoriosa Gara 1 è stata tema di lamentale da parte di alcuni piloti e team avversari. La BeOn, marchio dell’azienda spagnola Beon Automotive SL, in realtà non è una vera moto3 ma un GP KIT di trasformazione che permette di portare un qualsiasi motore 450cc OFF-ROAD in modalità e setting ON-ROAD GP. Questa “moto trasformata” anche se con propulsore da 450cc (anziché 250cc come le altre Moto3, ndr), è regolamentata ed ammessa a prendere parte alle gare della categoria Moto3 del Campionato Italiano Velocità. Un fattore destabilizzante per la Moto3 poiché la BeOn 450cc dichiara costi che sarebbero 1/5 rispetto ai soliti prototipi 250cc.

IL COMMENTO DI ELIA BARTOLINI

Elia Bartolini ai microfoni ha spiegato che: “finalmente ho finito una gara e terminate la prima corsa della stagione con una vittoria è bellissimo. Sino ad oggi ho fatto molti errori ed ho buttato via tanto perché volevo stare sempre con il gruppo di testa e per fare questo ho rischiato sempre tanto. Finalmente ho concretizzato, adesso focus sulle prossime gare che cercherò di vincere”. 

2 commenti

amil
9:33, 1 luglio 2019

le solite furbate che il regolamento permette !!! regolamento che deriva dalla SBK !!! ad personam !!!
BASTA !!!! 1 REGOLA UGUALE PER TUTTI !!! se la Cilindrata è 250 si mantenga ESCLUSIVAMENTE solo quella !!!!

    Katana05
    13:35, 1 luglio 2019

    Sarebbe meglio approfondire per rendere il tutto comprensibile ai profani: perchè mai a questa moto viene permesso di correre con un 450 se il regolamento impone una cilindrata massima di 250cc?

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Web, Similarweb

Il web epicentro della passione moto: la classifica dei siti specializzati

Nannelly Riders Academy

Nannelli Riders Academy: passione e sicurezza per il futuro

Circuito di Sepang

MotoGP, furti nel paddock a Sepang: arrestate 3 persone