Casey Stoner

Casey Stoner ritorna in pista… a Melbourne

Casey Stoner si riaffaccia in pista all'Albert Park di Melbourne. Il due volte campione del mondo ospite in griglia di partenza al GP di Formula 1.

17 marzo 2019 - 10:05

Era scomparso per un po’ di tempo dalle scene pubbliche,  oggi Casey Stoner è ritornato in pista, ma come spettatore del GP d’Australia di Formula 1. Dopo aver appeso definitivamente il casco al chiodo e chiuso il contratto da collaudatore con Ducati, il due volte campione di MotoGP ha voluto immergersi nel mondo delle corse all’Albert Park di Melbourne. Nell’ottobre scorso aveva preferito seguire da casa la gara del Motomondiale a Phillip Island, una premonizione del suo addio al paddock delle due ruote. Ma impossibile resistere al richiamo della velocità per il fuoriclasse australiano…

Casey Stoner è a Melbourne già da qualche giorno. Ha vissuto con commozione la notizia della morte di Charlie Whiting: “Sono molto rattristato nel sentire la notizie prima di questo weekend di F1 Grand Prix – ha commentato sui social -. Il mio pensiero va a tutti i suoi familiari, amici e colleghi. Questa è una grossa perdita per la comunità Motorsport“. Alla vigilia della gara ha partecipato alla serata di gala organizzata dalla Confederation of Australian Motor Sport, insieme a tante leggende del mondo dei motori. Domenica pomeriggio era in griglia con l’entusiasmo di un liceale al primo giorno di scuola. “Amo tutto l’aspetto ingegneristico in Formula 1 e ogni anni ci sono dei cambiamenti. Il campionato diventa sempre più bello, più forte e quando uno sport come questo viene in Australia non posso perdermelo“, ha detto ai microfoni di Sky Sport. Ma nessuno si illuda di rivederlo in pista… “No, essere così rilassato sulla griglia è qualcosa di diverso, non senti la pressione della gara. E per me è molto meglio per il momento“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

jorge lorenzo motogp

MotoGP: E se Jorge Lorenzo si ritirasse oggi?

Valentino Rossi, #SanMarinoGP

Valentino Rossi e Fabio Quartararo: il veterano e l’apprendista

Marc Marquez

MotoGP, Cal Crutchlow: “Marc Marquez non ha i nostri problemi”