Ruote da Sogno

36°AutoMoto d’Epoca: Ruote da Sogno, da non perdere la CBR RR del SIC

A Padova nel week end sono in mostra auto e moto d'epoca. Ruote da Sogno ha portato pezzi pregiatissimi, ecco quanto costano

22 ottobre 2020 - 20:00

di Stefano Bergonzini

E’ partita questa mattina con la giornata stampa-operatori  a Padova la 36esima edizione di AutoMoto d’Epoca, una tra le pochissime manifestazioni “in presenza” sopravvissute in questa difficile annata. Milleseicento gli espositori al via che hanno riempito gli 11 padiglioni sviluppati su 115.000 m² con 1.600 auto e alcune moto. Mentre sono 130.000 i visitatori attesi, che hanno già acquistato il biglietto online. Per le moto spicca la presenza di Ruote da Sogno, l’atelier motoristico della MotorValley che ha portato al padiglione 15 e nell’ampia area esterna alcuni pezzi della sua mirabolante collezione permanente di 700 moto di ogni anno ed epoca ospitata a Reggio Emilia.

Ruote  da Sogno

Per l’edizione 2020 di AutoMoto d’Epoca abbiamo scelto alcuni pezzi rappresentativi del nostro show room” spiega Moris Pelizzoni, responsabile dell’area moto. “In soli 4 anni siamo diventati l’operatore leader in Europa in questo settore grazie alla qualità della nostra proposta e continuiamo a credere nelle moto d’epoca anche in questo momento non semplice. Qui a Padova abbiamo portato tra le altre una Bimota Tesi del 1991, la MV Agusta 750cc America, una bellissima Vespa 98cc del 1947 e diverse moto giapponesi degli anni settanta che sono sempre molto apprezzate. Nella moto come nell’auto è un momento dove è possibile fare ottimi affari perché il mercato ha una grande offerta e si trovano pezzi molto belli a prezzi “giusti””.

La Honda del SIC

Tra le lussuosissime supercar del padiglione 15 in molti si soffermano ad ammirare la Honda 1000 CBR RR del team Gresini Racing utilizzata da Marco Simoncelli per dei test nel 2011, poi nel 2012 da Michele Pirro a Vallelunga e per finire da Scott Redding nel 2014 a Jerez de la Frontera. Perfetta in ogni suo particolare viene proposta a soli 48.000 euro a dimostrazione di quanto si sia calmierato il mercato. Molto più costosa la MV Agusta 750cc America del 1976 che raggiunge i 96.000 euro, mentre per una Vespa del 1947 1° serie servono 59.000.

AutoMoto d’Epoca è alla Fiera di Padova in Via Nicolò Tommaseo 59 ed è aperta da domani fino a domenica 25 ottobre dalle 9.00 alle 18.00.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi e Bryan Toccaceli al Ranch

Valentino Rossi: allenamento MX con il coach Bryan Toccaceli

Lucia Rivera ex fidanzata di Marc Marquez

Lucia Rivera ricorda la rottura con Marc Marquez: “Mi è costato molto”

Jorge Lorenzo a Dubai

Jorge Lorenzo a Dubai per relax ed eventi pubblicitari