VIDEO Ulster GP, ecco com’è la gara di moto più veloce del Mondo

Nel week end si corre nei pressi di Belfast l’Ulster GP. Un circuito stradale di quasi 12 km, media sul giro 215,795: fra alberi, incroci e terrapieni…

Commenta per primo!

Ulster GP è una delle gare di moto più antiche, sicuramente la più veloce del Mondo. Si corre dal 1922 e la media record sul giro, realizzata nell’edizione 2016 dal britannico Ian Hutchinson (BMW) è 215,705 km/h. Tanto per fare un paragone: la pista più veloce della MotoGP è Phillip Island, il record assoluto appartiene a Jorge Lorenzo (2013) a 182,100 km/h.

STRADE NORMALI – L’Ulster GP non si corre su un tracciato permanente bensì sul Dundrod Circuit: sono 11.910 metri  di stradine di campagna nei dintorni di Belfast, nell’Irlanda del Nord. Si corre tra ostacoli di ogni genere: alberi, case, recinzioni di campi, incroci. I piloti non si sfidano a cronometro, partendo uno per volta come al celebre Tourist Trophy dell’Isola di Man, ma tutti insieme, scattando dalla griglia di partenza come in MotoGP. Sfide da brividi.

STORIA – Dal 1949 al 1971 l’Ulster GP era una tappa del Motomondiale, tra l’altro una delle più prestigiose. Giacomo Agostini qui ha vinto sette volte, poi venne esclusa dal calendario per l’eccessiva pericolosità. Adesso a Dundrod si sfidano gli specialisti delle corse su strada, molto in voga nel Regno Unito ma sempre più seguite anche in Italia.

PALMARES – Il plurivittorioso all’Ulster GP è Joey Dunlop, il mito delle corse su strada: 24 trionfi. Tra i piloti ancora in attività il maggior numero di successi è per il neozelandese Bruce Anstey, 12 volte. Le gare del folto programma si correranno giovedi 10 e sabato 12 agosto.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy