VIDEO MXGP Sintesi TV Loket Nagl e Ferrandis non lasciano scampo

Nomi nuovi spuntano nel GP della Repubblica Ceca. Ecco i momenti più spettacolari di MXGP e MX2

1 Commento

Sullo spettacolare tracciato di Loket, in Repubblica Ceca, sono stati nomi nuovi ad animare il 13° appuntamento del Mondiale Motocross.

Nella MXGP il fenomeno Tim Gajser stavolta ha segnato il passo, complici anche un paio di sbavature, lasciando la gloria al tedesco Maximilian Nagl autore di una spettacolare doppietta. Il nostro Antonio Cairoli, con la KMT 350, è arrivato settimo.

Qui la cronaca e le classifiche del GP e del Mondiale

Nella MX2 era assente per infortunio il mattatore Jeffrey Herling, per infortunio alla spalla rimediato due settimane fa durante una gara di campionato nazionale olandese. Prima doppietta in carriera per il francesino Dylan Ferrandis (Kawasaki). Il primato di Herlings, vittorioso in tutte le prove precedenti, per adesso non corre rischi. L’olandese dovrebbe rientrare domenica prossima a Lommel, in Belgio.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Katana05 - 8 mesi fa

    Lo so che ormai sono lo standard (specialmente nel supercross), ma a me certe manovre come quella di Antsie in gara 2 non piacciono per niente. Gli è andata bene che Ferrandis è rimasto in piedi, ma è da ergastolo lo stesso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy