VIDEO Mugello, la notte più folle: la moto lanciafiamme

Al Mugello non si dorme e la notte più pazza della MotoGP è un concerto di motori urlanti e fiammeggianti. Prima di esalare l’ultimo ruggito.

Commenta per primo!

Laggù, in fondo alla vallata, il paddock dorme. Ma sulle colline, invase da migliaia di persone, non si dorme. Neanche un istante.

Torturare motori di ogni cilindrata è un classico. Rombi assordanti rimbalzano dai due lati della conca. C’è chi si è inventato la moto lanciafiamme. Guardate che roba…

Qui il racconto della notte più lunga

Qui la fotogallery delle follie del Mugello by night

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy