VIDEO Il 2017 di Andrea Iannone e Alex Rins

La Suzuki chiude senza podi e per questo la prossima stagione avrà 9 motori e test liberi

Commenta per primo!

La Suzuki ha realizzato una clip sul 2017 di Andrea Iannone e Alex Rins.

La GSX-RR non è andata a podio, per cui l’anno prossimo andrà in regime di concessioni, cioè disporrà di nove motori (invece di 7) senza obbligo di punzonarli ad inizio di campionato.

Andrea e Alex non avranno limitazioni in fatto di test. Quindi la Suzuki potrà accelerare sullo sviluppo, per confermare i progressi intravisti nella fase finale del 2017.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy