VIDEO Fantastico tributo a Barry Sheene Che brividi!

In Gran Bretagna hanno festeggiato il 40° anniversario del primo Mondiale di Barry Sheene, indimenticata icòna dei GP anni 70-80 Guardate come

2 commenti

C’è ricordo e ricordo, e bisogna ammettere che la celebrazione del 40° anniversario del primo Mondiale conquistato da Barry Sheene è stato uno dei più memorabili.

A Brands Hatch, in occasione del settimo round del British Superbike, sono state riportate in pista le mitiche Suzuki 500 RG con cui il fuoriclasse nato a Londra nel 1950 conquistò la corona  nel 1976 e 1977. Le fantastiche due tempi hanno fatto passerella davanti ai 55 mila spettatori, percorrendo la pista…al contrario.

Inoltre le Suzuki GSX-R Bennetts di Tommy Bridewell e Ryuichi Kiyonari hanno preso parte al settimo round della Superbike britannica con un fantastica livrea ispirata a quella della Suzuki Team Heron (l’importatore britannico dell’epoca) resa celebre dai successi di Barry.

Sheene è scomparso nel 2003, per un male incurabile, a soli 53 anni. Negli ultimi anni ha vissuto in Australia, perchè il clima britannico era diventato insopportabile per le sue numerosissime fratture. Tra l’altro, pochi lo sanno, Barry è stato il mentòre e scopritore di un certo Troy Corser.

 

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Katana05 - 1 anno fa

    Lacrime agli occhi. Avessi ancora il mio K5 correrei a farlo ridipingere. Bello vedere tante vecchie glorie (sia quelle in carne e ossa che quelle in bielle e pistoni). Jamie Witham non lo vedevo dai tempi della OW-01 Loctite (altro capolavoro). Sbaglio o il giro d’onore l’hanno fatto contromano?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Paolo Gozzi - 1 anno fa

      Si, proprio contromano :-)

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy