TRAILER “I fidanzati della morte”, rivalità e passioni nei GP del ’56

Ritrovato e restaurato il film di Romolo Marcellini girato sulle piste del Motomondiale 1956.

Commenta per primo!

Un film del 1956, ritrovato quasi per caso e restaurato con un’operazione di crowdfunding internazionale, ci riporta dentro al motociclismo degli anni ’50.

E’ una  storia di amore, rivalità e passioni ambientata nel folle mondo delle corse in motocicletta degli anni ’50, girata durante le maggiori competizioni del tempo, come il Moto GP a Monza e l’ultima edizione della leggendaria Milano-Taranto. La regia è di Romolo Marcellini.  Con la partecipazione, accanto ad attori popolari come Rik Battaglia e Sylva Koscina, di molti dei più importanti campioni dell’epoca, tutti in sella a meravigliose Moto Guzzi, Gilera, Mondial, Norton vestite da eleganti e pericolose carene a campana: Geoffrey Duke, Libero Liberati, Bill Lomas, Enrico Lorenzetti, Reg Armstrong, Stanley Woods, Ken Cavanagh, Dickie Dale, Thomas Campbell, Pierre Monneret, Albino Milani, Walter Zeller, Bruno Francisci.

Per acquistare il film e i contenuti extra in DVD

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy