Superbike in emergenza: Si tenta di correre, i nuovi orari

L’ultima prova del Mondiale Superbike a Losail è a rischio di cancellazione. Guardate com’è il Qatar, oggi…

L’ultima gara del Mondiale Superbike 2018 è  ancora rischio di cancellazione, anche se gli organizzatori hanno diramato nuovi orari: alle 15:45 è previsto il warm up della Supersport, alle 16:10 il warm up Superbike. Le gare: alle 17:15 Supersport decisiva per il Mondiale, alle 18:45 la Superbike. Vedremo se la pista sarà agibile.

Intanto gli organizzatori hanno già deciso che spostare tutto a domenica 28 ottobre è impossibile per motivi logistici: moltissime squadre hanno prenotato i voli di rientro questa notte, cambiare biglietti, hotel e tutto il resto della logistica avrebbe un costo salatissimo. Per cui si sta cercando di ripristinare il circuito per permettere almeno lo svolgimento della gara Supersport, che avrebbe dovuto partire alle 16:30 italiane ed è decisiva per l’assegnazione del Mondiale.

Se non si dovesse correre il tedesco Sandro Cortese, pupillo Yamaha, sarà campione a tavolino: una beffa atroce per il francese Jules Cluzel distante appena cinque punti in vista di quello che sarebbe un autentico spareggio.

Guardate nel video come si presentavano le strade d’accesso al circuito di Losail nel primo pomeriggio: un mare di acqua e fango, veicoli fermi, code dovunque. Una tempesta di violenza inaudita ha fatto parecchi danni anche in circuito danneggiando le strutture del podio e portando detriti in pista. Il circuito di Losail, in mezzo al deserto, ha strutture di drenaggio calibrate per questa zona, dove non piove quasi mai.

Rimettere tutto in ordine in poche ore è un’impresa ai limiti dell’impossibile.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy