British Superbike: Guardate che volata da pazzi, sei piloti e cinque marche coinvolti

Nel campionato inglese le sfide all’ultima curva sono abituali. Ma a Thruxton il giro finale è stato da infarto

Nel campionato inglese Superbike, il più competitivo del pianeta, gli arrivi in volata sono abituali. Ma domenica a Thruxton hanno veramente esagerato: sei piloti, con moto di cinque Costruttori diversi (Kawasaki, Yamaha, Honda, BMW e Ducati) hanno affrontato l’ultimo dei venti giri come non ci fosse domani. Ma nell’ultima curva non ci passava più di uno per volta: guardate com’è andata! Il commento è di Alessio Piana

Corsedimoto ha acquisito i diritti TV e web  per l’Italia del BSB (British Superbike Championship) fino al 2020 compreso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy