Bol d’Or: Le immagini dell’alba di fuoco della 24 Ore più famosa

La 82° edizione della maratona d’apertura del Mondiale Endurance entra nella fase decisiva. Fra mille emozioni

Passata la notte, l’82° edizione della 24 Ore del Bol d’Or entra nella fase decisiva. Stanchezza, meccaniche allo stremo e preparazione delle squadre a questo punto faranno la differenza in una maratona ancora apertissima. L’evento apre il Mondiale Endurance 2018/19 che a giudicare dalle premesse si annuncia scoppiettante.

Allo scoccare della 19° ora di gara è ancora Kawasaki SRC a guidare la corsa, davanti alla Suzuki Sert e a FCC TSR Honda, formazione campione del Mondo in carica. Continua la fantastica gara di No Limits Suzuki, squadra italianissima che al momento occupa la undicesima posizione assoluta ed è in gioco per il successo nella categoria Stock, riservata alle moto strettamente di serie.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy