Bol d’Or: 24 Ore di passione, di notte vanno più forte che mai

Le immagini della fase notturna della maratona che apre il Mondiale Endurance. Kawasaki SRC al comando

Passata la notte, la 24 Ore del Bol d’Or sta entrando nella fase decisiva. Per parecchie ore la lotta al vertice è stata ravvicinatissima, con tutti i migliori team racchiusi in pochi secondi e l’interminabile testa a testa fra Kawasaki SRC e Suzuki Sert. Dopo 16 ore, poco dopo l’alba, Kawasaki SRC ha preso nettamente il comando, guadagnando tre giri nei confronti di Suzuki Sert.

Durante la notte, fra cadute e mille colpi di scena, anche altri pretendenti al successo hanno perso terreno, come Yamaha Yart che con il nostro Niccolò Canepa al momento occupa la sesta posizione, con un ritardo di ben sei giri. Fantastica gara per l’italianissima Suzuki No Limits che si trova in 13° posizione  e in 3° nella graduatoria Stock (moto strettamente di serie). La conclusione oggi alle 15

cover 16 ore

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy