24h Le Mans: Yamaha crolla, storica doppietta Honda

La formazione franco-nipponica FCC TSR vince la 2° prova del Mondiale approfittando degli incidenti capitati alle formazioni Yamaha

Clamorosa doppietta Honda nella 24h di Le Mans, seconda prova del Mondiale FIM EWC 2017/18. A vincere è stata  FCC TSR, formazione giapponese con appoggio di Honda France, con un giro di vantaggio sull’altra CBR-RR schierata da Honda Endurance Racing. E’ stata una 40° edizione segnata da tantissimi colpi scena, di in particolare le cadute che hanno costretto al ritiro Yamaha Yart (scattata in pole) e rallentato i campioni in carica GMT94 Yamaha, soltanto decimi all’arrivo. Il podio è stato completato dalla BMW schierata da Wepol by Penz13. (qui la classifica d’arrivo)

Occasione sfumata per Niccolò Canepa, iridato con GMT94 Yamaha, ma festa grande per Roberto Rolfo che ha debuttato nell’Endurance cogliendo un fantastico secondo posto nella categoria Superstock (settimi assoluti) con Moto Ain. Bella prestazione anche per No Limits Suzuki 19° all’arrivo (8° Superstock) con l’equipaggio composto Luca Scassa, Christian Gamarino e Michele Mazzina.

Video 24 Le Mans Spettacolo nella notte

Video 24h Le Mans La caduta di Yamaha Yart

Video 24h Le Mans La partenza

 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Katana05 - 5 mesi fa

    Avrei scommesso soldi pesanti su GMT94 vincente e li avrei persi. Nulla è detto in Endurance, me ne convinco ogni volta di più. Complimenti a FCC-TSR, una gara fantastica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy