Valentino Rossi: “Subito problemi oggi in gara. Misano? Chissà quale sarà l’accoglienza dei tifosi Ducati…”

Valentino Rossi: “Subito problemi oggi in gara. Misano? Chissà quale sarà l’accoglienza dei tifosi Ducati…”

Rossi chiude settimo a Brno distante dalla vetta

Commenta per primo!

Dopo prove “incoraggianti”, Valentino Rossi si aspettava qualcosa di più dall’odierna gara della MotoGP a Brno, soltanto settimo sul traguardo a 34″ dal vincitore Dani Pedrosa, ma con una giustificazione: sin dai primi giri la sua Desmosedici GP12 ha iniziato a perdere dell’olio dal posteriore, come evidenziato dalla vistosa fumata in diverse staccata nelle fasi iniziali della contesa.

Purtroppo abbiamo subito avuto un problema al primo giro“, ha spiegato Valentino Rossi nel corso della diretta televisiva di “Fuorigiri” su Italia 1. “La moto ha cominciato a perdere inspiegabilmente olio ed è finito sulle pedane, sul cambio, dappertutto.. Forse senza quel problema potevo giocarmela con Bautista, ma non posso dirlo con certezza. Nonostante questo, nei primi giri non sono andato male: i miei tempi erano competitivi, stavo lì con Dovizioso. Soltanto in un secondo momento la gomma dietro ha iniziato a scivolare, lì ho perso tanto tempo e mi hanno ripreso Bradl e Bautista. Mi sarebbe piaciuto star lì con loro e tenere quel passo, ma non ce l’ho fatta: rispetto agli altri siamo sempre incostanti sul passo, anche se questa volta siamo andati meglio nei primi giri rispetto al solito.

L’anno scorso avevo disputato qui a Brno una buona gara, ero lì non distante dal podio con un passo-gara “normale”, questa volta non è stato possibile. Con la nuova moto mi sento più sicuro in sella, è migliorato il feeling sul davanti e riesco a “salvarmi” senza cadere. Questo è senza dubbio positivo, ma sin dal primo test abbiamo capito che questa moto stressa trppo la gomma dietro dopo pochi giri. Sul cronometro sono stato più veloce, ma rispetto al 2011 ho dovuto mollare un pò prima…”

Rossi ha poi risposto indirettamente alle recenti dichiarazioni rilasciate da Jeremy Burgess (“Alla Ducati manca soltanto l’1 % per esser competitiva”). “Non so esattamente cosa ha detto Burgess… ma penso sia più dell’1 %. Non siamo tanto lontani, il problema che ci sono da sistemare un paio di problemi che, purtroppo, in questi due anni non siamo riusciti a risolvere.

Infine Valentino Rossi ha parlato dei test in programma martedì e mercoledì prossimi al Misano World Circuit e dell’accoglienza che gli riserveranno i Ducatisti in occasione del Gran Premio…

Adesso proviamo a Misano diverse novità, speriamo di trovare qualche decimo per le ultime gare. Cosa mi aspetto dai tifosi Ducati a Misano? Più che altro cosa mi aspetto dai miei tifosi… so che verranno in tanti a supportarmi.. Per quanto riguarda i tifosi Ducati, non sono sempre molto gentili (ridendo), anche se al WDW non è poi andata così male, mi aspettavo di peggio. E’ impossibile metter tutti d’accordo, ma al WDW c’erano tanti tifosi Ducati che speravano di vedere moto e pilota italiani vincere questa sfida.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy