Valentino Rossi alla Superbike con il casco…misterioso

Valentino Rossi alla Superbike con il casco…misterioso

Il nove volte campione del Mondo a Misano segue le gare da bordo pista con il casco in testa. Ma qualcuno si accorge che non è AGV

Valentino Rossi si è intrufolato in pista a Misano per seguire dal vivo la seconda gara della Superbike. I fotografi ovviamente non si sono fatti sfuggire lo scatto del giorno che però mostra un particolare un po’…strano.

Il nove volte campione del Mondo indossa infatti un casco marchiato AGV ma che ad un esame più attento sembra un Arai Ram 4 Jet, il top di gamma della marca giapponese rivale dello storico sponsor di Rossi e dell’intera VR46.

Sono frequenti i casi di errori di marketing di piloti anche di grido. Rossi è il testimonial più importante di AGV, per cui la cosa  non si spiega. Non è neanche da ipotizzare che si sia fatto prestare un casco per il breve viaggio in scooter da Tavullia al circuito, perchè quello che si vede nella foto ha i colori e la personalizzazione del campionissimo. Ha pure il marchio AGV, solo che sembra… un Arai.

 

13 commenti

13 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Mauro - 9 mesi fa

    Complimenti!
    Difendi strenuamente quella pippa di Melandri e dopo ti sta sulle balle Valentino Rossi, il più grande pilota della storia.
    Ti ricordo che se si fosse schierato al via ieri li avrebbe bastonati tutti, quelli della sbk
    Di Melandri nn posso dire lo stesso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Paolo Gozzi - 9 mesi fa

      Salve, se a Misano fosse arrivato Sebastian Vettel guidando una Mercedes o la squadra del Milan volando con Qatar Airways non sarebbe stata una notizia? Siamo in un’epoca dominata dallo sport business, i contratti di sponsorizzazione valgono milioni per cui se un campione deroga ai suoi accordi commerciali è chiaro che fa scalpore. Figuriamoci un campionissimo come Valentino, costantemente sotto l’occhio di telecamere e fotografi. Ci sono lettori come lei che riducono tutto al tifo, alla simpatia o all’antipatia con questo o quel pilota. Capisco che siete abituati ad altri media che in effetti ragionano così. Riguardo Melandri, pochi giorni fa, abbiamo pubblicato un suo mssaggio audio a conferma dei contatti con BMW. Significa che corsedimoto non fa sconti: quando abbiamo una notizia la pubblichiamo. Semplice, no? Per altro pare, dai dati di diffusione, pare che ai nostri lettori piaccia così :-) Saluti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Sbulbor - 9 mesi fa

        Qui non si tratta di fare sconti, ma del contrario. Si tratta di speculare intorno a ciò che fa sempre e comunque notizia, mi chiedo se il protagonista della vicenda fosse stato un Baz qualsiasi avreste avuto la briga di fare un pezzo intorno a quella che può essere al limite una didascalia per una foto?? Ora io posso capire la crociata di Misterhelmet contro VR46 quale impersonificazione dello Shobiz che divora il motociclismo, ma che ci sia approfondimento, inchiesta e ragionamento. Questi articolucci non fanno altro che denotare l’incotinente astio da bar dell’autore.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Paolo Gozzi - 9 mesi fa

          Salve, le rivelo un particolare curioso: a farci notare che VR si era presentato a Misano con un casco “misterioso” è stato proprio un pilota, esponenzialmente meno famoso di Rossi (e anzi al momento pure a piedi…) su cui avevamo scritto tempo fa una cosa simile. Ci ha chiamato al telefono dicendo: “Beh di me avevate scritto che avevo un casco di un’altra marca, di lui niente?” Quindi Sua ipotesi è smentita dal fatto :-) Saluti.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Sbulbor - 9 mesi fa

            La mia ipotesi è avvalorata dai volumi di views che state facendo con un articolo dove il FATTO è irrilevante, di nessun interesse SPORTIVO, ma l’ingrediente VR46+la polemica garantisce i risultati sperati, ricordate che siete Voi giornalisti che dovreste educare i lettori allo sport ed ai contenuti, invece in pieno stile gazzetta degli ultimi tempi si utilizzano i mezzucci…manca giusto un po’ di gnocca. Non prendetela come una critica, ma solo come il timore che il giornalismo intorno al motociclismo si polarizza tra SkyVR46 da un lato e gli anti VR46 ad ogni costo dall’altro. State nel mezzo per favore che non è questo il modo di bilanciare l’informazione deviata.

            Mi piace Non mi piace
          2. Paolo Gozzi - 9 mesi fa

            Salve, provi a rispondere a questa domanda: perchè se Rossi cambia la fidanzata finisce su tutti i giornali e se cambia il casco ne parla solo corsedimoto? Eppure la fidanzata è un affare suo personale, dietro al casco c’è un accordo di sponsorizzazione e d’immagine da parecchi milioni l’anno. Non è strano tutto questo? Saluti
            PS: la gnocca non manca, guardi la videointerviste alle due ombrelline e la fotogallery di Misano… :-)

            Mi piace Non mi piace
      2. Capitan Catarro - 9 mesi fa

        Non voglio assolutamente far polemica, sono un semplice lettore…. non le sembra che aldilà di ogni ragionevole e corretta cronaca sarebbe più semplice chiamare l’interessato per una pronta replica o una delucidazione ? talvolta pare ( sottolineo pare ) più uno sterile tentativo di far scalpore e innescarle le discussioni che il semplice far cronaca…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Arzenton - 9 mesi fa

          E’ stato chiamato sia l’interessato che Dainese, è stato scritto.
          Ad ora nessuna risposta. Ho scritto persino io. Nessuna risposta nemmeno a me, ovviamente. Per il resto non si capisce cosa c’entri l’astio da bar con un dato oggettivo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Capitan Catarro - 9 mesi fa

            Speriamo che presto possano diramare un comunicato ufficiale a chiarimento cosi che possa essere scritta la parola fine su quest’argomento di cosi grande importanza…… a Roma direbbero …. ” e sti….. ” a sottolineare l’assoluta inutilità dell’argomento. Peccato…passate da articoli pregevoli a pezzi che parlano solo e soltanto di un giornalista, di una tv satellitare e di un pilota…… contradditorio su alcuni spazi da regime coreano e se non vi rendete conto che voi stessi alimentate gossip e gazzarre da stadio di periferia con o chi è pro o contro a prescindere…….alla fine fate la stessa informazione che fanno gli altri….

            Mi piace Non mi piace
          2. Paolo Gozzi - 9 mesi fa

            Salve, Beh lei ha colto perfettamente lo “spirito” del team. Siamo bravi ragazzi ben educati, istruiti e competenti. Però a volte ci piace dare fastidio :-) La correggo sul gossip: anche se a volte scriviamo cose che turbano qualche sonno, (quasi) sempre proponiamo storie ben documentate e inoppugnabili. Saluti

            Mi piace Non mi piace
  2. Arzenton - 9 mesi fa

    Un altro smutandamento di Misterhelmet. Come si possa avere il coraggio di dire che quello è un casco AGV, io non lo so.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Sbulbor - 9 mesi fa

    Ti sta proprio sulle balle eh…ahah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Arzenton - 9 mesi fa

      A me pare un dato oggettivo. A me Rossi sta un po’ sulle balle, a Misterhelmet non lo so.
      Ma il casco è un Arai.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy