Tragedia a Laguna Seca, Daniel Rivas e Bernat Martinez hanno perso la vita

Tragedia a Laguna Seca, Daniel Rivas e Bernat Martinez hanno perso la vita

Commenta per primo!

Tragedia al Mazda Raceway Laguna Seca, teatro nel fine settimana del 17-19 luglio del nono appuntamento stagionale del World Superbike e del terz’ultimo round della MotoAmerica Superbike, nuova denominazione della top class del motociclismo americano (ex-AMA Superbike). A seguito di uno spaventoso incidente al primo via di Gara 1 hanno perso la vita gli spagnoli Daniel Rivas e Bernat Martinez, coinvolti in una tremenda carambola allo start con altri tre piloti coinvolti, usciti fortunatamente illesi: Josh Chisum, Kevin Pinkstaff e Devon McDonough. Stando al racconto di chi ha avuto modo di visionare l’incidente (non ripreso dalla regia televisiva), tutto è partito da un problema tecnico di Daniel Rivas (27 anni)il quale ha vistosamente rallentato pochi istanti dopo lo spegnimento del semaforo, alzando il braccio per segnalare questo guasto. Sfortunatamente il pilota iberico, all’esordio proprio a Laguna Seca nella MotoAmerica Superbike, è stato centrato in pieno da altri due piloti (con coinvolti altri due nella carambola), tra questi il connazionale Bernat Martinez (35 anni). Subito dopo questo incidente la corsa è stata interrotta con l’esposizione della bandiera rossa, con la situazione parsa subito gravissima. Bernat Martinez, al suo secondo anno consecutivo nella MotoAmerica/AMA Superbike in sella ad una Yamaha R1, è stato trasportato al Community Hospital of the Monterey Peninsula (CHOMP) di Monterey, mentre Dani Rivas al Natividad Medical Center di Salinas. Alle 22.46 locali (le 7:46 italiane) MotoAmerica ha comunicato questa tragica notizia. “Non abbiamo parole“, ha ammesso il tri-Campione del Mondo 500cc Wayne Rainey, Presidente di MotoAmerica. “Le nostre preghiere e pensieri sono per Dani e Bernat“. Entrambi spagnoli, Rivas e Martinez sono stati per diversi anni rivali nel CEV, con il primo in grado di aggiudicarsi vittorie e risultati importanti tra Superbike (all’epoca Extreme/Stock Extreme) e Moto2, disputando anche diverse gare del Motomondiale sempre nella “middle class” prima di un incidente nel Warm Up di Silverstone 2013. Per questo weekend Rivas era stato ingaggiato dal team Allende Racing per correre in sella ad una BMW S1000RR, ben figurando nelle qualifiche ufficiali: ottavo assoluto all’esordio. Bernat Martinez, 35enne valenciano, era invece alla sua seconda stagione negli States dove ben impressionò lo scorso anno tanto da giocarsi il podio in New Jersey sotto la pioggia con Yamaha Blumaq. Bernat in passato è stato vice-Campione Europeo Superstock 1000, a sua volta con trascorsi di successo nel CEV.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy